La Bellezza Oltre i Sensi Secondo la Bibbia


La mia attenzione è stata catturata da un commento pubblicato sul mio sito blog da qualcuno che si è presentato come Angelo DF. Ci sono alcune osservazioni favorevoli che ha scritto circa la mia comprensione delle Scritture. Sia che siano venuti dal cuore o che siano lodi immeritate, vorrei sottolineare che io non li accetto! La gloria, l'onore e le lodi appartengono al Creatore! Per quanto riguarda gli insulti e le diffamazioni imputati su di me e pubblicati sul mio sito blog, teneteli lì!

I commenti che vengono postati mi mostrano due opposti: la bellezza e la bruttezza. La bellezza è in ogni cosa creata da Dio. L'armonia, l’ordine, la gentilezza e la saggezza dimorano nella totalità di tutte le cose nello stato originale della creazione! In GENESI 1:31,

Dio vide tutto quello che aveva fatto, ed ecco, era molto buono. Fu sera, poi fu mattina: sesto giorno. 

Dobbiamo capire che la condizione "molto buono" di tutto ciò che è stato fatto implica ordine nei movimenti, l'armonia nelle relazioni e la simbiosi nell’esistenza. C'è bellezza in tutto ciò che esiste! Tale bellezza proviene dal Creatore, il Creatore Divino di tutto. SALMI 29:2 afferma,

Date all'Eterno la gloria dovuta al suo nome; adorate l'Eterno nello splendore della sua santità.

Sicuramente c'è splendore nella santità! Dio, nella Sua santità, è la fonte di bellezza in tutto ciò che ha creato. Anche nelle cose o negli esseri considerati brutti per gli altri è presente la bellezza. Una creatura marina d’alto mare chiamata Anoplogaster cornuta può sembrare brutta per alcuni, ma considerando il ruolo che ricopre in natura, vedrete quanto è bella questa creatura! Gli avvoltoi possono sembrare brutti e anche i loro modi, ma senza queste creature, il bosco e la giungla selvaggia puzzerebbero e sarebbero infestate da parassiti altamente contagiosi, dannosi per gli esseri umani e gli animali.

L’Anoplogaster cornuta è una creatura dall’aspetto minaccioso che abita nelle acque profonde del mare. Prende il nome dai denti lunghi, affilati, simili a zanne che tracciano la sua enorme bocca fuori misura. Il suo aspetto raccapricciante le ha fatto guadagnare il nome "pesce orco". L’Anoplogaster cornuta è una specie delle acque estremamente profonde che vive nella profondità di circa 16.000 piedi. La pressione a queste profondità è intensa e la temperatura dell'acqua è vicina al congelamento. Il cibo qui è scarso, quindi l’Anoplogaster cornuta mangerà qualsiasi cosa che riesce a trovare. La maggior parte dei suoi pasti probabilmente cade dalle profondità superiori dell'oceano.

L’Anoplogaster cornuta si trova in tutto il mondo nelle regioni oceaniche temperate e tropicali. L’Anoplogaster cornuta ha un corpo lungo e piccolo con una testa e bocca grandi. Il corpo è coperto da piccole squame spinose. La distinta linea laterale è una scanalatura aperta parzialmente coperta da squame. Ci sono cavità mucose sulla testa separate da creste dentellate. L’Anoplogaster cornuta cresce fino a 17 centimetri di lunghezza. Come suggerisce il nome comune, questo pesce ha denti appuntiti molto lunghi. I denti della mandibola scorrono nelle tasche nel tetto della bocca quando chiude le ganasce. Questa specie è dal marrone scuro al nero.

(Fonte: http://www.allthesea.com/Deep-Sea-Fish-Fangtooth.html)

Un sito online che discute l’estinzione dell’avvoltoio in Africa mostra una stretta associazione tra la trasmissione delle malattie e dei saprofagi.

Implicazioni ecologiche dell’estinzione dei saprofagi e delle trasmissione delle malattie

… I saprofagi, soprattutto gli avvoltoi, forniscono uno dei più importanti servizi ecosistemici ancora sotto-apprezzati di qualsiasi gruppo aviario. Poiché si nutrono cercando tra i rifiuti, gli avvoltoi sono altamente specializzati nel disporre rapidamente di grandi carcasse, svolgendo così un ruolo fondamentale nel ciclo dei nutrienti, che porta altri saprofagi alle carcasse e riduce il rischio di contaminazione da agenti patogeni consumando rapidamente le carcasse in decomposizione. Nonostante la velocità con cui gli avvoltoi siano in declino, si sa poco circa le potenziali conseguenze della diffusa scomparsa di questi uccelli saprofagi su altri saprofagi e i tassi di trasmissione delle malattie alle carcasse.

(http://www.africanraptors.org/ecological-implications-of-vulture-extinction-on-scavengers-and-disease-transmission-darcy-ogada/)

La bellezza è negli organismi creati come le piante, fiori, uccelli, insetti, animali, uomo.

ECCLESIASTE 7:29 
Questo soltanto ho trovato: che Dio ha fatto l'uomo retto, ma gli uomini hanno cercato molti sotterfugi.

L'uomo è stato fatto retto! È stato fatto a somiglianza e immagine o la bellezza del suo Creatore.

GENESI 1:26 
Poi Dio disse: 'Facciamo l'uomo a nostra immagine e a nostra somiglianza, ed abbia dominio sui pesci del mare e sugli uccelli del cielo e sul bestiame e su tutta la terra e su tutti i rettili che strisciano sulla terra'.

La bellezza nell'essere umano è molto ben apprezzata da qualcuno che lo o la ama. Sia che la bellezza sia fisico o in altro modo, la si osserva, la si si prova e la si crede. Invito tutte le madri amorevoli come miei testimoni! Ora arriva la bruttezza. Da dove ha origine la bruttezza? Dopo un bel po' di tempo, la bellezza è svanita in tante cose. Qual è stata la causa? Corruzione! Questi sono quelli che sono affermati in ROMANI 8:22, 20-21 –

22 Poiché sappiamo che fino ad ora tutta la creazione geme insieme ed è in travaglio; 
20 perché la creazione è stata sottoposta alla vanità, non di sua propria volontà, ma a cagion di colui che ve l'ha sottoposta, 
21 non senza speranza però che la creazione stessa sarà anch'ella liberata dalla servitù della corruzione, per entrare nella libertà della gloria dei figliuoli di Dio.

Corruzione dalla parola greca "φθορά" o phthora, significa degrado, distruzione della composizione o stato dell'essere originali.

phthora

Da G5351; decadimento, cioè, la rovina (spontanea o inflitta, letteralmente o metaforicamente): - corruzione, distruggere, perire.

*(Dizionari Strong Ebraico e Greco, Dizionari di parole ebraiche e greche prese dalla Concordanza di Strong esaustiva da James Strong, STD, LL. D., 1890.)

Come si collega questo alla chiesa? La chiesa nella Bibbia è simboleggiata da una sposa, una vergine, con Cristo come lo sposo.

II CORINZI 11:2 
Poiché io son geloso di voi d'una gelosia di Dio, perché v'ho fidanzati ad un unico sposo, per presentarvi come una casta vergine a Cristo.

Questo è un grande mistero nella Bibbia!

EFESINI 5:30-32 
30 poiché noi siamo membra del suo corpo.
31 Perciò l'uomo lascerà suo padre e sua madre e s'unirà a sua moglie, e i due diverranno una stessa carne. 
32 Questo mistero è grande; dico questo, riguardo a Cristo ed alla Chiesa.

La chiesa nella Bibbia è una bella entità, la cui bellezza si basa sulla santità e sacralità.

EFESINI 5:27 
affin di far egli stesso comparire dinanzi a sé questa Chiesa, gloriosa, senza macchia, senza ruga o cosa alcun simile, ma santa ed irreprensibile. 

L’agente santificante che ha reso bella la Chiesa di Dio è la parola di Dio!

GIOVANNI 17:17 
Santificali nella verità: la tua parola è verità.

L’esattezza e la completezza della parola di Dio, costituiscono la sua verità santificante.

SALMI 119:160 
La somma della tua parola è verità; e tutti i giudizi della tua giustizia durano in eterno. 

La verità non dev’essere adulterata con parole e le idee dell'uomo!

PROVERBI 30:5-6 
Ogni parola di Dio è affinata col fuoco. Egli è uno scudo per chi confida in lui. 
Non aggiunger nulla alle sue parole, ch'egli non t'abbia a riprendere, e tu non sia trovato bugiardo.

La verità non dev’essere diminuita neanche di una parola!

GEREMIA 26:2 
Così parla il SIGNORE: Va' nel cortile della casa del SIGNORE, e di' a tutte le città di Giuda, che vengono a prostrarsi nella casa del SIGNORE, tutte le parole che io ti comando di dir loro; non omettere nessuna parola.

Aggiungere  o diminuire la verità significa perdizione per i trasgressori!

APOCALISSE 22:18-19 
18 Io lo dichiaro a chiunque ode le parole della profezia di questo libro: se qualcuno vi aggiunge qualcosa, Dio aggiungerà ai suoi mali i flagelli descritti in questo libro; 
19 se qualcuno toglie qualcosa dalle parole del libro di questa profezia, Dio gli toglierà la sua parte dell'albero della vita e della santa città che sono descritti in questo libro.

Ma tutta la verità è stata corrotta da aggiunte o insegnamenti di uomini.

MARCO 7:7 
Ma invano mi rendono il loro culto insegnando dottrine che son precetti d'uomini. 

ESISTONO COSÌ TANTE CHIESE BRUTTE ORA

La chiesa cattolica è sovraccarica di così tanti insegnamenti e comandamenti degli uomini! Le sue dottrine ed insegnamenti non sono scritti nella Bibbia, ma sono contrari ad essa in come vengono osservati e Maria è creduta essere stata portata in paradiso nel corpo e anima.


Eppure, la Bibbia ci dice che la carne e il sangue o il corpo umano non possono ereditare il regno di Dio.

I CORINZI 15:50 
Or questo dico, fratelli, che carne e sangue non possono eredare il regno di Dio; né la corruzione può eredare la incorruttibilità.

Per questo motivo il nostro corpo terreno deve essere trasformato in un corpo celeste affinché possiamo entrare in cielo o nella dimora di Dio.

I CORINZI 15:51-54 
51 Ecco, io vi dico un mistero: Non tutti morremo, ma tutti saremo mutati, 
52 in un momento, in un batter d'occhio, al suon dell'ultima tromba. Perché la tromba sonerà, e i morti risusciteranno incorruttibili, e noi saremo mutati. 
53 Poiché bisogna che questo corruttibile rivesta incorruttibilità, e che questo mortale rivesta immortalità. 
54 E quando questo corruttibile avrà rivestito incorruttibilità, e questo mortale avrà rivestito immortalità, allora sarà adempiuta la parola che è scritta: La morte è stata sommersa nella vittoria. 

Per entrare in cielo pertanto, il nostro corpo terrestre deve essere cambiato in un corpo celeste.

I CORINZI 15:40, 49 
40 Ci sono anche de' corpi celesti, e de' corpi terrestri; ma altra è la gloria de' celesti, e altra quella de' terrestri. 
49 E come abbiam portato l'immagine del terreno, così porteremo anche l'immagine del celeste.

Tale dottrina cattolica riguardo Maria è in contrasto con la verità rivelata nella Bibbia! Si tratta di un insegnamento inventato di Papa Pio XII, che non suona così pio nel suo studio delle Scritture. Pare che Maria fosse morta nel periodo dell'apostolo Paolo. Paolo ha accolto molte figure note nella chiesa del 1° secolo e comandò ai cristiani di Roma di salutarli, anche la madre di Rufo e la propria madre.

ROMANI 16:13 
Salutate Rufo, che è eletto nel Signore, e la madre sua, e mia. 

Se Maria fosse stata in vita in quel momento, perché l’apostolo Paolo non avrebbe salutato la madre del suo Signore? E perché non dovrebbe comandare ai romani di salutare la madre del suo Signore? E se Maria fosse portata in cielo dopo la sua morte, corpo e anima, perché l'apostolo Paolo non ne parla nelle sue lettere ai cristiani del 1° secolo?

Il fatto che, tale insegnamento della chiesa cattolica riguardo l'assunzione del corpo e dell’anima di Maria sia stato insegnato solo nel 1950, al momento del non-così-pio Papa Pio XII dimostra che si tratta di un insegnamento inventato!

Che Dio vi benedica.

Questo blog è stato tradotto con cura nella lingua Italiana dai nostri traduttori nei limiti delle proprie capacità. Tuttavia, questo non assicura l’esattezza nella traduzione delle informazioni per varie ragioni. Se ci dovessero essere differenze nella lingua originale, la versione originale in inglese è quella a cui fare riferimento.

Il Miglior Libro Educativo di Tutti i Tempi


Sia lodato il nome del Signore Dio d'Israele!

Credo nell’integrità e nell'equità del giudizio di Mashable.com Open Web Awards che ha valutato il mio blog come "il migliore blog educativo da seguire" nel 3° Open Web Awards Annuale.

Francamente, io non sono degno di essere chiamato un educatore perché sono uno studente che ha abbandonato le scuole superiori —  proprio come quello che ha detto l'apostolo Paolo in 1 Corinzi 15:9.

I CORINZI 15:9 
perché io sono il minimo degli apostoli; e non son degno d'esser chiamato apostolo, perché ho perseguitato la Chiesa di Dio.

Io stesso a volte, sono riluttante ad usare alcune parole inglesi scrivendo il mio blog a causa della mia limitata conoscenza della grammatica inglese; ma ciò che mi ispira di più nel comporre il mio blog è il mio forte desiderio di condividere la verità che ho imparato dal libro "più" educativo da seguire — la mia Bibbia.

Ci sono molti libri d'ispirazione, interessanti, con le storie mozzafiato, e pure educative, ma nei miei sessant’anni di viaggi in quasi tutte le strade della vita, dalle baracche dei più poveri dei poveri alle ville e al palazzo degli uomini e delle donne più potenti del mio paese di origine, sono convinto che gli insegnamenti della Bibbia mi abbiano istruito più di ogni altro libro che abbia letto in precedenza.

Ho parlato — e cenato — con presidenti, senatori ed altri uomini di autorità. Mi sono mescolato con le persone più povere della società umana. Ho ascoltato mentori — spirituali e non. Ho ascoltato uno psicopatico e ho conceduto molto tempo ad ascoltare i bambini, e ho scoperto una meravigliosa conoscenza: che attraverso la comprensione della Sapienza di Dio nella Bibbia, è possibile discernere se un presidente, un re, o un senatore sta parlando con ignoranza ; o se un mentore sta fuorviando i suoi sudditi dal percorso legittimo di conoscenza.

I CORINZI 1:19 
infatti sta scritto: "Io farò perire la sapienza dei saggi e annienterò l'intelligenza degli intelligenti".

Buddha è una figura rispettata ed è anche considerato una divinità del buddhismo. Una volta ha detto: "Il segreto della salute fisica e mentale non sta nel lamentarsi del passato, né del preoccuparsi del futuro, ma nel vivere il momento presente con saggezza e serietà". Questo detto del Buddha è stato creduto e reso famoso, non solo da parte di persone buddiste, ma da milioni di persone non buddiste in tutto il mondo; ma basandosi sugli insegnamenti della Bibbia, Buddha ha dei falli nei suoi detti — Se una persona dovesse vivere il momento presente "con saggezza e serietà", non potrebbe fare a meno di anticipare le preoccupazioni e problemi, semplicemente perché il presente è collegato al futuro, dopo tutto, essere accorato è essere intensamente o eccessivamente seri e gravi nel modo o atteggiamento.

Un padre premuroso si preoccupa per il futuro dei suoi figli —  proprio come l'apostolo Paolo con i fratelli nella Chiesa affidata alle sue cure da Dio.

II CORINZI 11:28, 4 (INR) 
28 Oltre a tutto il resto, sono assillato ogni giorno dalle preoccupazioni che mi vengono da tutte le chiese. 
4 Infatti, se uno viene a predicarvi un altro Gesù, diverso da quello che abbiamo predicato noi, o se si tratta di ricevere uno spirito diverso da quello che avete ricevuto, o un vangelo diverso da quello che avete accettato, voi lo sopportate volentieri. 

È il senso del dovere e responsabilità che guida un padre amorevole a preoccuparsi per il futuro e ad anticipare problemi che potrebbero incombere per il bene dei suoi figli.

II CORINZI 12:14 
Ecco, questa è la terza volta che son pronto a recarmi da voi; e non vi sarò d'aggravio, poiché io non cerco i vostri beni, ma voi; perché non sono i figliuoli che debbono far tesoro per i genitori, ma i genitori per i figliuoli.

Una mente saggia e lucida non può accettare il detto di Buddha — perché è adatto solo per un bambino o un neonato. Un neonato o un bambino non si preoccupa del futuro!

EBREI 5:13 
Perché chiunque usa il latte non ha esperienza della parola della giustizia, poiché è bambino;

Ancora più importante, Buddha stesso non ha vissuto con saggezza nel presente perché è morto mangiando accidentalmente funghi velenosi. Forse ha imparato qualcosa dalla morte – che è meglio preoccuparsi e anticipare piuttosto che essere avventati.

PROVERBI 6:6-8 
Va', pigro, alla formica; considera il suo fare, e diventa savio! 
Essa non ha né capo, né sorvegliante, né padrone; 
prepara il suo cibo nell'estate, e raduna il suo mangiare durante la raccolta.

Una formica saggia anticipa il problema della fame, in particolare per la loro formica regina, perciò radunano cibo incessantemente e lo raccolgono nella loro colonia. Ovviamente, le formiche sono più sagge di Buddha. Esse sanno discernere il velenoso dal cibo commestibile. Questo tipo di educazione che ho imparato dalla Bibbia è molto superiore a quello che le persone possono imparare da Buddha!

Curiosità: le colonie di formiche hanno anche formiche soldato che proteggono la regina, difendono la colonia, raccolgono o uccidono il cibo, e attaccano colonie nemiche in cerca di cibo e di spazio di nidificazione. Se sconfiggono un'altra colonia di formiche, rimuovono le uova della colonia di formiche sconfitte. Quando le uova si schiudono, le nuove formiche diventano le formiche "schiave" per la colonia. Alcuni lavori della colonia includono prendersi cura delle uova e dei neonati, raccolta di cibo per la colonia e la costruzione dei formicai o tumuli.

(http://www.pestworldforkids.org/ants.html)


TRADUZIONE: “Il Buddha morì dopo aver mangiato funghi velenosi servitogli accidentalmente e fuggì il ciclo della rinascita; il suo corpo fu cremato, e dello stupa furono costruiti sui suoi relitti.” 2005 Encyclopedia Britannica, Inc.

Confucio una volta disse: "Ogni cosa ha la sua bellezza, ma non tutti la vedono".


A prima vista, un versetto nella Bibbia fulmina come un lampo nell'orizzonte della mia mente. Giovanni 8:44 dice:

GIOVANNI 8:44
Voi siete figli del diavolo, che è vostro padre, e volete fare i desideri del padre vostro. Egli è stato omicida fin dal principio e non si è attenuto alla verità, perché non c'è verità in lui. Quando dice il falso, parla di quel che è suo perché è bugiardo e padre della menzogna.

Il Signore Gesù Cristo ha detto che Satana è un bugiardo — il padre della menzogna — e non vi è verità in lui — Quando non c’è la verità, non c'è bellezza. Non riesco a vedere la bellezza in omicidi. Il padre della menzogna è un assassino — lo sono anche i suoi figli. Non c'è bellezza in attentati e uccisioni di vite innocenti da qualsiasi punto di vista la si guardi. Il corpo martoriato di un civile innocente in Iraq e in Afghanistan è terribilmente brutto. A volte la bellezza naturale è nascosta da una menzogna - dai "make-up" (trucchi o invenzioni) della matrona scontenta della società. Forse, Confucio era confuso quando ha detto ciò. Avrei preferito suggerire ai seguaci di Confucio di credere che ci sia la bellezza in tutto ciò che Dio ha creato nello stato originale della creazione.

GENESI 1:31
Dio vide tutto quello che aveva fatto, ed ecco, era molto buono. Fu sera, poi fu mattina: sesto giorno.

Con questo, ribadisco e sottolineo che la Bibbia è il libro più educativo da seguire.

Vogliamo esprimere la nostra più profonda gratitudine agli organizzatori di mashable.com, più in particolare al CEO Pete Cashmore , e a tutte le persone che hanno votato per questo umile blog —  che tutti voi possiate continuare a essere strumenti di verità nella web apparentemente infinita in tutto il mondo per il maggior numero di persone possibili.

Dio benedica tutti voi!

Cordialmente in Cristo,

Fratello Eliseo Fernando Soriano

Questo blog è stato tradotto con cura nella lingua Italiana dai nostri traduttori nei limiti delle proprie capacità. Tuttavia, questo non assicura l’esattezza nella traduzione delle informazioni per varie ragioni. Se ci dovessero essere differenze nella lingua originale, la versione originale in inglese è quella a cui fare riferimento.

La Coscienza e la Bibbia


La Bibbia non tratta solo di argomenti scientifici, storici, sociali e morali, ma anche degli aspetti psicologici nella vita.

ROMANI 14:21 
È bene non mangiare carne, né bere vino, né fare cosa alcuna che porti tuo fratello a inciampare o ad essere scandalizzato o essere indebolito.

Anche se non è proibito nella Bibbia mangiare la carne degli animali, il versetto precedente è stato citato dall'apostolo Paolo come un avvertimento per i cristiani a non offendere i compagni di fede. Si tratta di una sorta di monito che può essere considerato psicologicamente corretto e buono in maniera sana.

Quando ha detto: "è bene non mangiare carne, né bere vino", [se non si tratta di un reato a qualcuno]; non si limita a parlare di temi sociali, ma pure di aspetti scientifici. Mangiare carne degli animali e bere vino è comune agli ubriachi. La parola "carne" utilizzata nel verso è kreas che significa carne animale.

G2907 
κρέας 
kreas 
kreh’-as come forse una parola primaria; carne (di macelleria): - carne. (Dizionari Strong Ebraico e Greco, Dizionari di ebraico e greco presi dalla Concordanza Esaustiva di Strong da James Strong, S.T.D., LL.D., 1890).

Scientificamente, gli esseri umani non sono progettati per essere mangiatori di carne o essere carnivori. Se studiamo il nostro essere fisico, il disegno  del nostro corpo è molto diverso dai mangiatori di carne naturali. I carnivori o mangiatori di carne hanno zanne destinate ad uccidere, artigli affilati progettati per strappare la carne, intestini  brevi (circa 3 volte la lunghezza del loro corpo) per il rapido smaltimento del prodotto di scarto della carne contenente materiali putrefatti. Hanno la saliva e gli enzimi digestivi altamente acidi necessari per la digestione di carne, ossa, piume e una notevole enzima uricasi che digerisce ed espelle l'acido urico, un sottoprodotto di carne altamente tossico. Hanno un grande fegato che aiuta nella disintossicazione chimica dei sottoprodotti della carne. Mentre gli esseri umani sono naturalmente nati frugivori, hanno zanne, ma non taglienti, il che significa che non hanno lo scopo di uccidere. Le nostre dita non sono dotate di artigli affilati necessari per strappare la carne.

Il nostro intestino è 12 volte la lunghezza del nostro corpo che consente la permanenza più lunga di frutta e verdura senza prodotti innocui (necessari per la corretta e completa assimilazione delle sostanze nutritive in essi). Il nostro fegato non è grande come quelli dei mangiatori di carne naturali, perché frutta e verdura e noci non hanno così tanti sottoprodotti tossici per il fegato da neutralizzare. La nostra saliva è alcalina e con poca ptialina necessaria per digerire la piccola quantità di amido di frutta e verdura.

Considerando tutti questi fattori sappiamo che non siamo mangiatori di carne naturali e quindi è scientificamente fondato dire che faccia bene (per gli esseri umani) non mangiare carne animale né bere vino.

Vino, (quello inebriante) non è altrettanto idoneo al consumo umano. Studi scientifici dimostrano che l'alcol e altre sostanze fermentate nel vino causano molti effetti non salutari nel corpo umano.

Il consumo pesante di alcol distrugge il fegato, il sistema di filtraggio primario del corpo, il che significa che i germi di ogni tipo non lasceranno il vostro corpo così velocemente. Il risultato è che i bevitori pesanti sono più inclini a infezioni iniziali e complicazioni secondarie. L'alcol disidrata anche il corpo — in realtà prende più fluidi dal vostro sistema più di quanti ne immette. (http://my.webmd.com/content/pages/5/4068_103.htm)

• L'alcol è la droga numero uno di scelta per gli adolescenti. 
• Gli incidenti stradali alcol-correlati sono il killer numero uno di adolescenti negli Stati Uniti. 
• L’alcol è il problema numero uno di droga in America
(http://www.sacsheriff.com/crime_prevention/documents/substance_abuse_01.cfm)

Nausea e vomito 
Eccesso di alcol può irritare lo stomaco, il che porta alla malattia e la nausea, e può portare ad impotenza temporanea negli uomini.

L'alcol ha un effetto disidratante e la sbornia tradizionale arriva in parte come risultato.

Tuttavia, sono gli effetti a lungo termine che preoccupano i medici.

Troppo alcol per un periodo prolungato può colpire quasi ogni organo nel vostro corpo.

L'alcol è essenzialmente un veleno, e gli effetti cumulativi possono essere orribili.

I bevitori a lungo termine possono subire danni al fegato, in quanto il fegato è l'organo che metabolizza l'alcol e lo rimuove dal corpo.

Danno al fegato 
Ci sono tre tipi di danni – fegato grasso, in cui il grasso si deposita nel fegato compromettendone la sua funzione, l'epatite alcolica, un'infiammazione del fegato che può causare sintomi gravi e portare in alcuni casi a cirrosi alcolica, che alla fine può causare il fallimento del fegato se il bevitore non si ferma.

Le prime due fasi sono generalmente reversibili, mentre la cirrosi non ha cura.

Forti bevitori possono soffrire di gastrite cronica – essenzialmente una ricorrenza quotidiana di nausea e vomito stile sbornia. Essi possono anche subire danni all'esofago.

La pancreatite è un problema comune in forti bevitori – questa è una condizione estremamente dolorosa che è difficile da trattare, e talvolta fatale.

È anche possibile il danno cerebrale in alcuni casi – la demenza alcolica si trova spesso in molto bevitori a lungo termine.

Malattie cardiache e ictus 
Tuttavia, è il danno al cuore e al sistema circolatorio che pone molti bevitori a rischio.

Bere oltre i limiti raccomandati è una delle cause più comuni di alta pressione del sangue, il che può contribuire a malattie cardiache.

Bere molto è anche destinato ad aumentare notevolmente l'apporto calorico, forse conducendo all'obesità, il che aumenta anche questo i rischi per la salute. Bere regolarmente più di tre unità di alcol al giorno aumenta il rischio di un tipo di ictus chiamato ictus emorragico.

Può anche contribuire a osteoporosi, portare a debolezza muscolare, rendere le condizioni della pelle,come i peggiori, la psoriasi ed eczema.

Negli uomini, è probabile che vi sia una perdita di libido e potenza, restringimento dei testicoli e del pene, riduzione della fertilità, perdita dei peli pubici e se è presente la cirrosi, aumento delle dimensioni del petto e perdita di peli sul corpo.

Nelle donne, l'ovulazione può cessare, il seno e gli organi sessuali possono avvizzire. Molti tumori sono connessi con l'alcol, in particolare quelli della bocca, esofago, fegato, stomaco, colon, retto, e forse il cancro al seno nelle donne.

Danno ai bambini non ancora nati 
Bere pesante, anche in abbuffate una tantum, per le donne in gravidanza, può danneggiare il loro bambino non ancora nato.

Può portare ad aborto spontaneo, basso peso alla nascita, e, nel peggiore dei casi, alla sindrome alcolica fetale, un gruppo di difetti che possono includere QI abbassato, malformazioni facciali e carenze di crescita.

Molti studi hanno scoperto possibilità che il consumo moderato di alcol, ad esempio una o due unità al giorno, può avere un effetto protettivo in particolare contro la malattia di cuore. Questo deve ancora essere definitivamente dimostrato, in quanto non è chiaro se sia l'alcol, o qualche altro ingrediente nella bevanda, che sta avendo tale effetto.

(http://news.bbc.co.uk/2/hi/health/medical_notes/a-b/872428.stm)

Da tutte queste saggezze scientifiche possiamo concludere che la Bibbia non è un libro insensato. Ma quello che ammiro di più nella Bibbia, essendo le parole del Creatore, è che è in grado di penetrare nelle profondità del nostro essere.

EBREI 4:12-13 (INR) 
12 Infatti la parola di Dio è vivente ed efficace, più affilata di qualunque spada a doppio taglio, e penetrante fino a dividere l'anima dallo spirito, le giunture dalle midolla; essa giudica i sentimenti e i pensieri del cuore. 
13 E non v'è nessuna creatura che possa nascondersi davanti a lui; ma tutte le cose sono nude e scoperte davanti agli occhi di colui al quale dobbiamo render conto. 

Le parole di Dio sono così potenti che possono dividere l'anima dello spirito ovvero può penetrare nella parte più profonda del nostro essere. In realtà si parla di coscienza e da questo sappiamo che dice la verità. Miei cari lettori, so che avete la vostra coscienza.

ROMANI 2:15 
essi dimostrano che quanto la legge comanda è scritto nei loro cuori, perché la loro coscienza ne rende testimonianza e i loro pensieri si accusano o anche si scusano a vicenda.

Si può sentire quanto sia veritiera questa dichiarazione delle Scritture. La nostra coscienza rende testimonianza dell'esistenza di Dio. La Bibbia ci dice esattamente cosa sta succedendo dentro il nostro essere o nella nostra coscienza. Può accusare o scusare noi stessi e gli altri. Provate la stessa cosa?

Spero che sarete abbastanza onesti nella risposta; dopo tutto, non è affar mio conoscere la vostra coscienza, ma il vostro. Anche nella nostra coscienza, la Bibbia ci dice che ci sono "cose della legge" scritte da Dio. Anche se non abbiamo sentito la voce udibile del nostro Creatore, sappiamo che la nostra coscienza ci può dire ciò che è giusto e cosa è sbagliato. In verità, queste sono le cose contenute nella legge di Dio: ciò che è giusto — cose da fare, e cosa è sbagliato — cose da non fare.

ROMANI 2:14 
Infatti, quando i Gentili che non hanno legge, adempiono per natura le cose della legge, essi, che non hanno legge, son legge a se stessi; 

Considerando tutti questi fatti siete d'accordo con me che la Bibbia non parla solo di questioni scientifiche, ma anche psicologiche?

Dio conosce il nostro essere, Egli conosce i nostri incitamenti. Salomone, con la sua sapienza data da Dio, una volta ha giudicato due donne che litigavano: ognuna sosteneva che il bambino fosse suo figlio. Ha reso il giudizio e ha detto: "dividete il bambino in due". E la vera madre ha lasciato che suo figlio fosse dato affinché non fosse diviso.

I RE 3:16-27 
16 Allora due meretrici vennero a presentarsi davanti al re. 
17 Una delle due disse: 'Permetti, Signor mio! Io e questa donna abitavamo nella medesima casa, e io partorii nella camera, dov'ella pure stava. 
18 E il terzo giorno dopo che ebbi partorito io, questa donna partorì anch'ella; noi stavamo insieme, e non v'era da noi alcun estraneo; non c'eravamo che noi due in casa. 
19 Ora, la notte passata, il bimbo di questa donna morì, perch'ella gli s'era coricata addosso. 
20 Ed essa, alzatasi nel cuor della notte, prese il mio figliuolo d'accanto a me, mentre la tua serva dormiva, e lo pose a giacere sul suo seno, e sul mio seno pose il suo figliuolo morto. 
21 E quando m'alzai la mattina per far poppare il mio figlio, ecco ch'era morto; ma, mirando meglio a giorno chiaro, m'accorsi che non era il mio figlio ch'io avevo partorito'. 
22 L'altra donna disse: 'No, il vivo è il figliuolo mio, e il morto è il tuo'. Ma la prima replicò: 'No, invece, il morto è il figliuolo tuo, e il vivo è il mio'. Così altercavano in presenza del re. 
23 Allora il re disse: 'Una dice: - Questo ch'è vivo è il figliuolo mio, e quello ch'è morto è il tuo; - e l'altra dice: - No, invece, il morto è il figliuolo tuo, e il vivo è il mio'. - 
24 Il re soggiunse: 'Portatemi una spada!' E portarono una spada davanti al re. 
25 E il re disse: 'Dividete il bambino vivo in due parti, e datene la metà all'una, e la metà all'altra'. 
26 Allora la donna di cui era il bambino vivo, sentendosi commuover le viscere per amore del suo figliuolo, disse al re: 'Deh! Signor mio, date a lei il bambino vivo, e non l'uccidete, no!' Ma l'altra diceva: 'Non sia né mio né tuo; si divida!' 
27 Allora il re, rispondendo, disse: 'Date a quella il bambino vivo, e non l'uccidete; la madre del bimbo è lei!' 

Ora credete che la Bibbia parli di questioni psicologiche? Quello che sto cercando di dimostrare raccontando tutte queste cose? Voglio farvi capire la Bibbia non è un libro insensato. Proviene da qualcuno che conosce addirittura la nostra coscienza che non può essere conosciuta nemmeno dal più caro e il più intimo dei nostri parenti. È nota solo a Dio.

GEREMIA 17:9-10 
9 Il cuore è ingannevole più d'ogni altra cosa, e insanabilmente maligno; chi lo conoscerà? 
10 - Io, l'Eterno, che investigo il cuore, che metto alla prova le reni, per retribuire ciascuno secondo le sue vie, secondo il frutto delle sue azioni.

Potreste dire: "Che importa se c'è un Dio?". Sto cercando di convincervi a credere che siamo venuti in esistenza a causa di un Dio amorevole che è sempre in attesa che noi Lo riconosciamo. Ci sono sciocchi che non credono in Dio.

SALMI 53:1 
Lo stolto ha detto nel suo cuore: Non c'è Dio. Si sono corrotti, si son resi abominevoli con la loro malvagità, non v'è alcuno che faccia il bene.

Nessuna quantità di intelligenza e di conoscenza che un ateo può possedere lo può rendere una persona buona e migliore, rispetto al riconoscere l'esistenza di Dio che ha creato lui e i suoi vicini. Tutti gli uomini migliori di tutta la storia dell'umanità (uomini con considerazioni umane, pietà, giustizia, bontà, attitudine morale e grandi leader) credono in Dio. So che una volta c'è stato un tiranno e leader demoniaco che ha causato la morte e le sofferenze indicibili di circa 9 milioni di persone, e tale persona non ha creduto in Dio. Avete sentito parlare di Hitler? Il mio consiglio per voi è di fare ricerche.

Il mio obiettivo nel predicare ed insegnare il Vangelo ad altre persone è di convincerli a credere in Dio: il Creatore Onnipotente del cielo e della terra, perché so nella mia coscienza, che se non fosse stato per il mio riconoscimento dell'esistenza di un Dio grande, forse sarei solo come quelle belle persone che nascondono un mostro nella loro coscienza. La fede in Dio vi renderà una persona migliore, più solidale e più premurosa verso gli altri — e questo è l'elemento di una società più pacifica degli esseri umani. L'incredulità non vi farà bene, ma al 100% male.

ROMANI 3:10-18 
10 siccome è scritto: Non v'è alcun giusto, neppure uno. 
11 Non v'è alcuno che abbia intendimento, non v'è alcuno che ricerchi Dio. 
12 Tutti si sono sviati, tutti quanti son divenuti inutili. Non v'è alcuno che pratichi la bontà, no, neppur uno. 
13 La loro gola è un sepolcro aperto; con le loro lingue hanno usato frode; v'è un veleno di aspidi sotto le loro labbra. 
14 La loro bocca è piena di maledizione e d'amarezza. 
15 I loro piedi son veloci a spargere il sangue. 
16 Sulle lor vie è rovina e calamità, 
17 e non hanno conosciuto la via della pace. 
18 Non c'è timor di Dio dinanzi agli occhi loro.

Che Dio vi benedica.

Fratello Eli Soriano

Questo blog è stato tradotto con cura nella lingua Italiana dai nostri traduttori nei limiti delle proprie capacità. Tuttavia, questo non assicura l’esattezza nella traduzione delle informazioni per varie ragioni. Se ci dovessero essere differenze nella lingua originale, la versione originale in inglese è quella a cui fare riferimento.

Come Mantenere l’Amicizia Secondo la Bibbia


Da: Ana

Email: megumi3007@yahoo.com

Come possiamo mantenere un rapporto di amicizia secondo la Bibbia?

Cara Ana, In questo mondo, l’unica cosa permanente è il cambiamento (così dice il proverbio). Il mantenimento di un’amicizia con qualcuno comporta molto coraggio, pazienza e comprensione. È quasi impossibile avere un amico permanente nella società umana di oggi. Ma ciò che è impossibile secondo gli standard umani è possibile con Dio.

Quando ero alle elementari, ho imparato un proverbio che dice: "Fate nuove amicizie, ma non dimenticate quelle vecchie; poiché quelle nuove sono l'argento, e quelle vecchie sono l’oro". Biblicamente parlando, gli amici possono essere parte dell’eredità dal padre.

Proverbi 27:10
Non abbandonare il tuo amico né l'amico di tuo padre, e non andare in casa del tuo fratello nel giorno della tua sventura; una persona a te vicina vale più d'un fratello lontano.

Ma come possiamo conservare l'amicizia? Dobbiamo sapere con chi fare amicizia e i fattori che distruggeranno l'amicizia! Il Dio della Bibbia definisce per noi un vero amico.

Proverbi 18:24
Ci sono compagni che conducono alla rovina, ma anche amici più affezionati di un fratello. 

La vicinanza di un vero amico è duraturo.

Proverbi 17:17
L'amico ama in ogni tempo; ma un fratello è nato per l'avversità.

La critica di un vero amico può ferire, ma è un segno di un vero amico.

Proverbi 27:6
Fedeli sono le ferite di un amico, ma ingannevoli sono i baci di un nemico.

Ho seguito questi esempi fissati dalla Bibbia per quanto riguarda l'amicizia. Ma coloro che non capiscono, quando parlo con franchezza e sincerità, con l'intenzione di correggere un caro amico, a volte, diventano acerrimi nemici. Se solo la gente potesse vedere il cuore, avrei fatto più amici che nemici. È successo agli Apostoli di Cristo.

Galati 4:16-17
16 Sono dunque diventato vostro nemico dicendovi la verità?
17 Costoro sono zelanti per voi, ma non per fini onesti; anzi vogliono staccarvi da noi affinché il vostro zelo si volga a loro. 

C'è un proverbio spagnolo che dice: "El enemigo peor es el que era una vez un amigo" (Il peggior nemico è colui che una volta era un amico). Attenzione! Non rendete nemici i vostri amici, ma rendete amici i nemici.

1 Corinzi 9:20-22
20 con i Giudei, mi sono fatto giudeo, per guadagnare i Giudei; con quelli che sono sotto la legge, mi sono fatto come uno che è sotto la legge (benché io stesso non sia sottoposto alla legge), per guadagnare quelli che sono sotto la legge;
21 con quelli che sono senza legge, mi sono fatto come se fossi senza legge (pur non essendo senza la legge di Dio, ma essendo sotto la legge di Cristo), per guadagnare quelli che sono senza legge.
22 Con i deboli mi sono fatto debole, per guadagnare i deboli; mi sono fatto ogni cosa a tutti, per salvarne ad ogni modo alcuni.

Fate anche attenzione alle parole di un maldicente!

Proverbi 16:28
L'uomo perverso semina contese, il maldicente disunisce gli amici migliori.

Se desiderate mantenere l'amicizia, applicate a voi stessi le virtù e i valori di un vero amico. Non aspettateveli solo dal vostro amico, deve essere simbiotico. Gesù insegnò ai Suoi discepoli la più grande amicizia raggiungibile tra gli esseri umani.

Giovanni 15:13-15
13 Nessuno ha amore più grande di quello di dar la sua vita per i suoi amici.
14 Voi siete miei amici, se fate le cose che io vi comando.
15  Io non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo signore; ma vi ho chiamati amici, perché vi ho fatto conoscere tutte le cose che ho udite dal Padre mio.

I discepoli di Cristo applicarono questa amicizia tra fratelli.

3 Giovanni 1:4
Poiché spero di vederti presto, e allora parleremo a voce. La pace sia con te. Gli amici ti salutano. Saluta gli amici a uno a uno.

L’amicizia duratura è raggiungibile nella Chiesa di Dio. Gesù e i Suoi discepoli sono i migliori amici chiunque possa avere.

Che Dio vi benedica,

Frat. Eli Soriano

Questo blog è stato tradotto con cura nella lingua Italiana dai nostri traduttori nei limiti delle proprie capacità. Tuttavia, questo non assicura l’esattezza nella traduzione delle informazioni per varie ragioni. Se ci dovessero essere differenze nella lingua originale, la versione originale in inglese è quella a cui fare riferimento.

Perché La Miglior Istruzione è Disponibile nella Bibbia


L'istruzione è definita nel dizionario come attività di acquisizione della conoscenza attraverso l'istruzione o l'insegnamento. La Bibbia in 2 Timoteo 3:15-16 dice:

15 e che fin da bambino hai avuto conoscenza delle sacre Scritture, le quali possono darti la sapienza che conduce alla salvezza mediante la fede in Cristo Gesù. 
16 Ogni Scrittura è ispirata da Dio e utile a insegnare, a riprendere, a correggere, a educare alla giustizia, 
(17) perché l'uomo di Dio sia completo e ben preparato per ogni opera buona.”

La Bibbia ha nelle sue pagine dottrine, correzioni, istruzioni in rettitudine e la migliore conoscenza necessaria per educare ogni uomo. Non sarà a corto di qualsiasi buona cosa necessaria per rendere un uomo perfetto prima agli occhi di Dio.

Il maestro infallibile è lo Spirito Santo di Dio, che conosce tutta la verità, come è stato scritto in Giovanni 14:26, in cui si afferma:

“ma il Consolatore, lo Spirito Santo, che il Padre manderà nel mio nome, vi insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto quello che vi ho detto.”

La Bibbia può insegnare la conoscenza e la saggezza prima della loro scoperta da parte dell'uomo. Sappiamo nel libro di Isaia, scritto 600 anni prima di Cristo e quasi due millenni prima che le teorie di Copernico e altri scienziati fossero venute fuori, che la Terra è rotonda e di forma sferica. Anche senza un telescopio, le stelle possono essere viste ad occhio nudo, ed è molto difficile numerarle.

In Genesi 22:17, Dio disse ad Abramo che i suoi discendenti sarebbero stati numerosi quanto le stelle che si possono vedere in cielo. Con un telescopio, possiamo vedere più di ciò che Abramo vide meno di 3000 anni fa.

La Terra ora è popolata da circa 7 miliardi di persone, quindi, dimostrando che la parola di Dio ci insegna la verità sull’astronomia e matematica. Abramo non poteva vedere un miliardo di stelle con i suoi occhi nudi; ma diversi miliardi possono essere visti con i nostri telescopi ora, quindi, dimostrando l'autenticità della dichiarazione di Dio nella Bibbia.

La sapienza di Dio è paragonata nella Bibbia come alta quanto il cielo, mentre quella dell'uomo  è tanto bassa quanto la Terra. In Isaia 55:8-9, dice:

8 Poiché i miei pensieri non sono i vostri pensieri, né le vostre vie sono le mie vie, dice l'Eterno. 9 Come i cieli sono alti al di sopra della terra, così son le mie vie più alte delle vostre vie, e i miei pensieri più alti dei vostri pensieri.”

Fino ad ora, anche con l'avvento di strumenti sofisticati della scienza, l'uomo non può sapere esattamente quanto siano in alto i cieli dalla terra. Supposizioni sono state fatte dal pensatore greco Talete e il suo allievo, Anassimandro, considerato il padre dell'astronomia. Pitagora, Tolomeo, Copernico e tanti altri hanno anch’essi avuto teorie circa l'universo e la sua estensione, ma tutti, in molti punti, hanno fallito — dimostrando, ancora una volta, ciò che dice la Bibbia in Ecclesiaste 8:17, in tal modo:

“allora ho scrutato tutta l'opera di Dio e ho visto che l'uomo è impotente a spiegare quello che si fa sotto il sole; egli ha un bell'affaticarsi a cercarne la spiegazione; non riesce a trovarla; e anche se il saggio pretende di saperla, non però può trovarla.”

Devo sottolineare che ciò di cui Salomone sta parlando riguarda le cose sotto il sole. Egli disse: "... tutta l'opera di Dio ... sotto il sole". Ce ne sono poche, molto poche, che l'uomo ha scoperto per caso, ma non tutte, dimostrando fino ad oggi che tale pronunciamento della Bibbia vale. E, se l’opera sotto il sole non può essere pienamente compresa dall’uomo, molto di più le cose al di là del sole. 

Qualcuno vuole essere a conoscenza della sapienza indefettibile di Dio? La Bibbia ci può educare con la conoscenza molto più avanzata rispetto alla conoscenza accumulata nel corso dei secoli per tutta l'umanità combinata. 1 Corinzi 1:25 afferma:

“poiché la pazzia di Dio è più saggia degli uomini e la debolezza di Dio è più forte degli uomini.”

La saggezza che possiamo imparare dalla Bibbia e la conoscenza che possiamo acquisire da essa sono di gran lunga migliore rispetto alle supposizioni, alla conoscenza temporanea e parziale dell'uomo. Perché temporanea e parziale? La credenza degli scienziati cinque decenni fa è cambiata molto recentemente. Una volta in passato, gli scienziati credevano che la proteina fosse il cibo per il cervello, ma ora, dicono che sia lo zucchero il cibo per il cervello. In Genesi 2:16 dice:

“Dio il SIGNORE ordinò all'uomo: "Mangia pure da ogni albero del giardino,”

Adamo era un uomo intelligente. Ha denominato tutti gli animali e gli uccelli che esistevano ai suoi tempi. Siamo sicuri che erano più numerosi di animali allo stato attuale, perché un gran numero di loro sono ora estinti. Genesi 2:19-20 dice:

19 Dio il SIGNORE, avendo formato dalla terra tutti gli animali dei campi e tutti gli uccelli del cielo, li condusse all'uomo per vedere come li avrebbe chiamati, e perché ogni essere vivente portasse il nome che l'uomo gli avrebbe dato. 
20 L'uomo diede dei nomi a tutto il bestiame, agli uccelli del cielo e ad ogni animale dei campi; ma per l'uomo non si trovò un aiuto che fosse adatto a lui.”

L’intelligenza di Adamo non proviene da un cervello che è stato alimentato con proteine. I frutti che ha mangiato nel giardino contenevano più fruttosio (un buon tipo di zucchero) e solo una piccolissima quantità di proteine. Diete ad alto contenuto di proteine sovraccaricano i reni, ma mai le diete di frutta. Chiedete ai vostri dietologi e medici e saranno d'accordo con me. Questo dimostra solo che il tipo di conoscenza che possiamo acquisire nel credere nella parola di Dio è di gran lunga migliore rispetto alle ipotesi di tutti gli uomini insieme.

La migliore educazione per quanto riguarda tutti i settori della conoscenza e saggezza è disponibile nella Bibbia. La psicologia, la scienza, l'architettura, la nutrizione, la morale, e tutto ciò che renderà un uomo 'uomo abbastanza' pera riconoscere il suo CREATORE, si trovano nelle pagine delle Sacre Scritture. Isaia 34:16 ha questo da dire:

“Ricercate nel libro del Signore, e leggete; pure un di quelli non vi mancherà, e l'uno non troverà fallar l'altro; perciocchè la sua bocca è quella che l'ha comandato, ed il suo spirito è quel che li ha radunati.”

Cordiali saluti,

Frat. Eli Soriano

Questo blog è stato tradotto con cura nella lingua Italiana dai nostri traduttori nei limiti delle proprie capacità. Tuttavia, questo non assicura l’esattezza nella traduzione delle informazioni per varie ragioni. Se ci dovessero essere differenze nella lingua originale, la versione originale in inglese è quella a cui fare riferimento.

Un po' di Matematica e Logica


I Dieci Comandamenti: perché dieci?

I numeri sono utilizzati in tutta la Bibbia per indicare esattezza e talvolta approssimazione. Il numero di fratelli che hanno visto il Cristo risorto è stato più di 500!

I CORINZI 15:6 
Poi apparve a più di cinquecento fratelli in una volta, dei quali la maggior parte rimane ancora in vita e alcuni sono morti.

Il numero 500 in questo versetto mostra circa il numero più che sufficiente dei testimoni della risurrezione di Cristo. Il più delle volte, i numeri sono usati per denotare precisione.

I PIETRO 3:20 
i quali un tempo furon ribelli, quando la pazienza di Dio aspettava, ai giorni di Noè, mentre si preparava l'arca; nella quale poche anime, cioè otto, furon salvate tra mezzo all'acqua.

Il numero otto (8) nel versetto precedente dà la cifra esatta degli esseri umani che si sono imbarcati sull'arca. E nella storia qui di seguito, sicuramente solo uno!

LUCA 17:17-19 
17 Gesù, rispondendo, disse: "I dieci non sono stati tutti purificati? Dove sono gli altri nove? 
18 Non si è trovato nessuno che sia tornato per dar gloria a Dio tranne questo straniero?" 
19 E gli disse: "Àlzati e va'; la tua fede ti ha salvato".

Dio è la sola persona nell'universo che sa esattamente il numero esatto di tutto ciò che esiste!

MATTEO 10:30 
Quanto a voi, perfino i capelli del vostro capo sono tutti contati.

Egli è l'unico potere che può far diventare un solo capello bianco o nero!

MATTEO 5:36 
Non giurare neppure per il tuo capo, poiché tu non puoi far diventare un solo capello bianco o nero.

Le aspettative realistiche sono importanti; tuttavia è importante ricordare che i capelli non possono essere ancora creati.

(Leggi: Guida alla sostituzione dei capelli)

Calvi miliardari possono testimoniare questa verità. Nemmeno i loro miliardi possono riportare i loro bei capelli. Dio addirittura conta i capelli per assicurare la protezione!

ATTI 27:33-34 
33 Finché non si fece giorno, Paolo esortava tutti a prendere cibo, dicendo: "Oggi sono quattordici giorni che state aspettando, sempre digiuni, senza prendere nulla. 
34 Perciò, vi esorto a prendere cibo, perché questo contribuirà alla vostra salvezza; e neppure un capello del vostro capo perirà".

Anche le innumerevoli stelle sono numerate e nominate dal Dio Onnipotente!

SALMI 147:4 
Egli conta il numero delle stelle, le chiama tutte per nome.

Mi potreste chiedere perché la Bibbia non ha registrato il numero di stelle. Non c'era nessuna figura numerica a quei tempi in cui la Bibbia è stata scritta (e anche adesso che abbiamo il telescopio spaziale Hubble) per darci sufficientemente ed esattamente il numero delle stelle nell'universo. Le stelle sono innumerevoli per gli standard umani. Il termine googol è stato applicato dai matematici moderni molto recentemente. Questa è un'altra prova che la Bibbia è un autentico libro scientifico!

PARIGI (AFP) - Gli astronomi potrebbero avere sottovalutato il conteggio delle galassie in alcune parti dell'universo per il 90 per cento, secondo uno studio riportato mercoledì su Nature, la rivista settimanale scientifica britannica.

Le indagini del cosmo sono basate su una tipica luce ultravioletta che si rivela essere un indicatore povero di ciò che è là fuori, dicono i suoi autori. Nel caso di galassie molto distanti, vecchie, la luce rivelatrice non può raggiungere la Terra in quanto viene bloccata da nubi interstellari di polvere e gas — e, di conseguenza, queste galassie sono perse dai cartografi.

"Gli astronomi sapevano sempre che mancavano alcune frazioni di galassie... ma per la prima volta ora abbiamo una misurazione. Il numero di galassie perse è sostanziale", ha detto Matthew Hayes dell'osservatorio dell’Università di Ginevra, colui che ha condotto l'indagine. La squadra di Hayes ha utilizzato lo strumento ottico più avanzato del mondo — il Very Large Telescope Europe (VLT) in Cile, che ha quattro 8.2 metri (26.65-piedi) colossi — per condurre l'esperimento.


Un googol è 10 alla 100a potenza (che è 1 seguito da 100 zeri). Un googol è maggiore del numero di particelle elementari nell'universo, che ammontano a soli 10 alla potenza 80a.

Il termine è stato inventato da Milton Sirotta, nipote di 9 anni del matematico Edward Kasner, che aveva chiesto al nipote come pensasse che tale numero dovesse essere chiamato. Tale numero, a quanto pare Milton rispose dopo una breve riflessione, potrebbe essere chiamato solo qualcosa di così ridicolo come un "Googol".

Più tardi, un altro matematico mise a punto il termine googolplex per 10 alla potenza di googol - cioè 1 seguito da 10 alla potenza di 100 zeri. Frank Pilhofer ha stabilito che, data la legge di Moore (la potenza del processore del computer raddoppia circa ogni 1 o 2 anni), non avrebbe alcun senso cercare di stampare una googolplex per altri 524 anni - dal momento che tutti i tentativi precedenti per stampare un googolplex sarebbe stato superato dal processore più veloce.


Perché dieci comandamenti? "Dieci" denota l'esattezza dei comandamenti che sono stati scritti sulle due tavole di pietra.

DEUTERONOMIO 4:13 
E ha dichiarato a voi il suo patto, che vi comandò di osservare, cioè dieci comandamenti; e li scrisse su due tavole di pietra.

Perché è necessario mettere il numero dieci? Poiché alcuni scrittori senza scrupoli possono aggiungere ai comandamenti, che è contro la volontà di Dio!

DEUTERONOMIO 12:32 
Avrete cura di mettere in pratica tutte le cose che vi comando; non vi aggiungerai nulla e nulla ne toglierai.

Anche un iota o un apice non devono essere tolti dai comandamenti completi.

MATTEO 5:18 
Poiché in verità vi dico: finché non siano passati il cielo e la terra, neppure un iota o un apice della legge passerà senza che tutto sia adempiuto.

Anche aggiungere qualsiasi cosa è contro la volontà precisa di Dio.

PROVERBIO 30:6 
Non aggiungere nulla alle sue parole, perché egli non ti rimproveri e tu sia trovato bugiardo.

APOCALISSE 22:18-19 
18 Io lo dichiaro a chiunque ode le parole della profezia di questo libro: se qualcuno vi aggiunge qualcosa, Dio aggiungerà ai suoi mali i flagelli descritti in questo libro; 
19 se qualcuno toglie qualcosa dalle parole del libro di questa profezia, Dio gli toglierà la sua parte dell'albero della vita e della santa città che sono descritti in questo libro.

Sapere come contare è una parte molto importante della saggezza nella Bibbia.

APOCALISSE 13:18 
Qui sta la sapienza. Chi ha intelligenza, calcoli il numero della bestia, perché è un numero d'uomo; e il suo numero è seicentosessantasei.

È triste notare che questa importante verità non sia stata appresa dai leader della Chiesa Avventista del Settimo Giorno! Essi insistono sul fatto che i Dieci Comandamenti sono in vigore e dovrebbe essere seguiti anche nella nostra epoca presente. Ecco cosa hanno da dire nel loro libro:


TRADUZIONE
“SEVENTH DAY ADVENTIST BELIEVE
Un’Esposizione Biblica delle 27 Dottrine Fondamentali pagina 235”

“Una Legge di Principi. I Dieci Comandamenti sono un sommario di tutti i principi giusti – si applicano a tutta l’umanità in tutti i tempi.”

Mentre loro insistono sul fatto che ci siano dieci comandamenti, battezzano i loro membri! Il battesimo è un comandamento di Cristo. Non è stato scritto né incluso nelle due tavole di pietra. C'erano solo dieci comandamenti scritti sulla pietra che Dio ha dato a Mosè.

ESODO 31:18 
Quando il SIGNORE ebbe finito di parlare con Mosè sul monte Sinai, gli diede le due tavole della testimonianza, tavole di pietra, scritte con il dito di Dio.

La conoscenza semplice in aritmetica può confutare la pretesa della Chiesa Avventista del Settimo Giorno, che i comandamenti che si applicano a tutta l'umanità in ogni tempo sono i dieci comandamenti.

Concedendo che i Dieci Comandamenti siano ora in vigore, con il battesimo, ci saranno non dieci ma undici comandamenti!

La verità e il fatto sono: il dare e la raccolta delle decime è un altro comandamento.

EBREI 7:5 
Ora, tra i figli di Levi, quelli che ricevono il sacerdozio hanno per legge l'ordine di prelevare le decime dal popolo, cioè dai loro fratelli, benché questi siano discendenti di Abraamo.

Non si parla dell’esatta verità se si dice che ci sono dieci comandamenti, e allo stesso tempo si battezza e si raccolgono le decime!

Non sarà molto facile per i leader del SDA farla finita con le decime, perché è attraverso la raccolta delle decime che si arricchiscono.

C'è stato un cambiamento di sacerdozio. Il sacerdozio levitico si è concluso in Cristo, così anche la legge sulla decima!

EBREI 7:5, 12 
Ora, tra i figli di Levi, quelli che ricevono il sacerdozio hanno per legge l'ordine di prelevare le decime dal popolo, cioè dai loro fratelli, benché questi siano discendenti di Abraamo. 
12 Poiché, cambiato il sacerdozio, avviene necessariamente anche un cambiamento di legge.

La legge sul dare nell'era cristiana non è la decima!

II CORINZI 9:7 
Dia ciascuno come ha deliberato in cuor suo; non di mala voglia, né per forza, perché Dio ama un donatore gioioso.

Perché queste persone (SDA) sono indotti in errore? È a causa degli insegnamenti erronei che provengono da un’insegnante non autorizzata.

I TIMOTEO 2:11-13 
11 La donna impari in silenzio con ogni sottomissione. 
12 Poiché non permetto alla donna d'insegnare, né di usare autorità sul marito, ma stia in silenzio. 
13 Infatti Adamo fu formato per primo, e poi Eva;

Le leader donne sono profetizzate di indurre le persone in errore!

ISAIA 3:12
Il mio popolo ha come oppressori dei bambini, e delle donne dominano su di lui. Popolo mio, coloro che ti guidano ti sviano, e distruggono il sentiero per cui devi passare!

Ellen G. White è un insegnante auto-proclamatasi che ha fondato una falsa chiesa che ora è chiamata la Chiesa Avventista del Settimo Giorno!


TRADUZIONE
“SEVENTH DAY ADVENTIST BELIEVE
Un’Esposizione Biblica delle 27 Dottrine Fondamentali pagina 234”

“Il dono della profezia era attiva nel ministero di Ellen G. White, uno dei fondatori della Chiesa Avventista del Settimo Giorno.”

I COMANDAMENTI PER I CRISTIANI

I dieci comandamenti si sono conclusi in Cristo.

ROMANI 10:4 
poiché Cristo è il termine della legge, per la giustificazione di tutti coloro che credono.

La sua efficacia è stata fino a Giovanni.

LUCA 16:16 (INR) 
La legge e i profeti hanno durato fino a Giovanni; da quel tempo è annunziata la buona notizia del regno di Dio, e ciascuno vi entra a forza.

Gesù predicò la Buona Novella o il Vangelo, non i dieci comandamenti!

MARCO 1:14-15 
14 Dopo che Giovanni fu messo in prigione, Gesù si recò in Galilea, predicando il vangelo di Dio e dicendo: 
15 "Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; ravvedetevi e credete al vangelo".

Cristo abrogò i Dieci Comandamenti!

MATTEO 5:21-22 
21 Voi avete udito che fu detto agli antichi: "Non uccidere: chiunque avrà ucciso sarà sottoposto al tribunale"; 
22 ma io vi dico: chiunque si adira contro suo fratello sarà sottoposto al tribunale; e chi avrà detto a suo fratello: "Raca" sarà sottoposto al sinedrio; e chi gli avrà detto: "Pazzo!" sarà condannato alla geenna del fuoco.

Odiare un fratello in Cristo è una grave offesa ai comandamenti di Cristo!

I GIOVANNI 3:15 
Chiunque odia suo fratello è omicida; e voi sapete che nessun omicida possiede in sé stesso la vita eterna.

MATTEO 5:27-28 
"Voi avete udito che fu detto: "Non commettere adulterio". Ma io vi dico che chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore.

La legge di Cristo è la legge per i cristiani.

GALATI 6:2 
Portate i pesi gli uni degli altri e adempirete così la legge di Cristo.

Paolo contò se stesso come sotto la legge di Cristo e non sotto i dieci comandamenti.

I CORINZI 9:20-21 
20 e coi Giudei, mi son fatto Giudeo, per guadagnare i Giudei; con quelli che son sotto la legge, mi son fatto come uno sotto la legge (benché io stesso non sia sottoposto alla legge), per guadagnare quelli che son sotto la legge; 
21 con quelli che son senza legge, mi son fatto come se fossi senza legge —benché io non sia senza legge riguardo a Dio, ma sotto la legge di Cristo—, per guadagnare quelli che son senza legge.

Un po’ di comprensione della matematica e della logica illuminerà i membri della Chiesa avventista del Settimo Giorno, che sono stati ingannati da Ellen G. White!

Cordiali saluti,

Frat. Eliseo F. Soriano

Questo blog è stato tradotto con cura nella lingua Italiana dai nostri traduttori nei limiti delle proprie capacità. Tuttavia, questo non assicura l’esattezza nella traduzione delle informazioni per varie ragioni. Se ci dovessero essere differenze nella lingua originale, la versione originale in inglese è quella a cui fare riferimento.

Battesimo Nel Nome di Ellen G. White


Una delle tante dottrine erronee della Chiesa  Avventista del Settimo Giorno (SDA) è il ribattesimo. Ciò implica che il ribattesimo è "battezzare di nuovo" qualcuno che è stato già battezzato nella loro chiesa.

Io non sono contro il battezzare qualcuno nella vera chiesa — se tale persona è stata battezzata in un'altra chiesa, e colui che ha officiato il suo battesimo non era qualificato a battezzare in conformità con le norme bibliche.

CHI PUÒ  LEGITTIMAMENTE OFFICIARE IL BATTESIMO?

Guidati dai principi biblici che la legge è buona se utilizzata legittimamente o legalmente, non tutti possono arbitrare il battesimo a chiunque!

I TIMOTEO 1:8 (C.E.I.) 
Certo, noi sappiamo che la legge è buona, se uno ne usa legalmente;

I TIMOTHY 1:8 (INR) 
Noi sappiamo che la legge è buona, se uno ne fa un uso legittimo;

Le leggi di Cristo o le leggi per i cristiani sono entrate in vigore quando gli apostoli le hanno ricevute dopo l'ascesa del Signore.

ATTI 1:2
fino al giorno che fu elevato in cielo, dopo aver dato mediante lo Spirito Santo delle istruzioni agli apostoli che aveva scelti.

Le leggi di Mosè terminarono con Cristo sulla croce!

COLOSSESI 2:14 (IRL) 
avendo cancellato l'atto accusatore scritto in precetti, il quale ci era contrario; e quell'atto ha tolto di mezzo, inchiodandolo sulla croce;

I cristiani non saranno giustificati dalla legge di Mosè!

ATTI 13:39
e per mezzo di lui, chiunque crede è giustificato di tutte le cose delle quali voi non avete potuto esser giustificati per la legge di Mosè.

Le leggi di Mosè erano ordinanze carnali destinate ad essere eliminate!

EBREI 9:10 
perché si tratta solo di cibi, di bevande e di varie abluzioni, insomma, di regole carnali imposte fino al tempo di una loro riforma.

Il tempo della riforma è l'entrata in vigore delle leggi di Cristo.

EBREI 7:12 
Poiché, cambiato il sacerdozio, avviene necessariamente anche un cambiamento di legge.

Il risultato è: abbiamo ora il Vecchio e il Nuovo Testamento!

EBREI 8:13 
Dicendo: "Un nuovo patto", egli ha dichiarato antico il primo. Ora, quel che diventa antico e invecchia è prossimo a scomparire.

Il battesimo non è stato comandato nei tempi del Vecchio Testamento! 

CHI È QUALIFICATO PER BATTEZZARE?

Il Signore Gesù ha comandato agli apostoli di battezzare.

MATTEO 28:19-20 
19 Andate dunque, ammaestrate tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figliuolo e dello Spirito Santo, 
20 insegnando loro d'osservar tutte quante le cose che v'ho comandate. Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell'età presente.

L'istruzione è molto chiara, "ammaestrate tutti i popoli, battezzandoli..." Le persone comandate di battezzare erano anche comandate di insegnare. E che cosa insegneranno?

"... tutte quante le cose che v’ho comandate ..." Perciò, colui che ha la capacità di insegnare tutti i comandamenti di Cristo è colui che è autorizzato da Cristo per officiare il vero battesimo.

I ministri del SDA non sono qualificati per officiare il vero battesimo, perché non insegnano alla gente tutti gli insegnamenti del Signore Gesù Cristo! Un esempio è che essi hanno sostituito la legge di Cristo nel "dare" con la legge della decima.

II CORINZI 9:7 
Dia ciascuno come ha deliberato in cuor suo; non di mala voglia, né per forza, perché Dio ama un donatore gioioso.

Forse si conosce il motivo per cui preferiscono la decima che la donazione volontaria!

Il Nuovo Testamento o il Nuovo Patto è molto diverso da tutte le leggi in passato. Il suo punto focale è l'anima e lo spirito – non solo la carne!

II CORINZI 3:6-8 
6 Egli ci ha anche resi idonei a essere ministri di un nuovo patto, non di lettera, ma di Spirito; perché la lettera uccide, ma lo Spirito vivifica. 
7 Or se il ministero della morte, scolpito in lettere su pietre, fu glorioso, al punto che i figli d'Israele non potevano fissare lo sguardo sul volto di Mosè a motivo della gloria, che pur svaniva, del volto di lui, 
8  quanto più sarà glorioso il ministero dello Spirito?

II CORINZI 7:1 
Poiché abbiamo queste promesse, carissimi, purifichiamoci da ogni contaminazione di carne e di spirito, compiendo la nostra santificazione nel timore di Dio.

Mentre Giovanni Battista aveva battezzato i Giudei che avevano creduto, quando la legge di Cristo è entrata in vigore tutti i cristiani sono stati battezzati sotto la legge di Cristo!

I CORINZI 12:13 
Infatti noi tutti siamo stati battezzati in un unico Spirito per formare un unico corpo, Giudei e Greci, schiavi e liberi; e tutti siamo stati abbeverati di un solo Spirito.

L'unico "corpo" in cui sia gli ebrei e gentili sono "tutti" battezzati è la chiesa!

COLOSSESI 1:18 
Egli è il capo del corpo, cioè della chiesa; è lui il principio, il primogenito dai morti, affinché in ogni cosa abbia il primato.

Anche gli ebrei sono stati battezzati in Cristo nella chiesa! La denuncia di Ellen G. White che alcuni di coloro che sono stati battezzati da Giovanni Battista non sono stati battezzati in Cristo, è falso!

(Manuale della Chiesa Avventista del Settimo Giorno 17° edizione pag.43) I seguenti esempi suggeriscono che il ribattesimo potrebbe non essere necessario. Evidentemente l'istanza di Atti 19 è speciale, poiché si segnala che Apollo abbia ricevuto il battesimo di Giovanni (Atti 18:25), e non vi è alcuna traccia che sia stato ribattezzato. A quanto pare alcuni degli apostoli stessi hanno ricevuto il battesimo di Giovanni (Giovanni 1:35-40), ma non vi è alcuna traccia di battesimo successivo. [la nostra enfasi]

Paolo l’aveva registrato, ma purtroppo non è stato compreso da Ellen G. White:

I Corinzi12:13 
"... noi tutti siamo stati battezzati in un unico Spirito per formare un unico corpo, Giudei e Greci..."

Nel corpo o nella vera chiesa, sotto la legge cristiana, c'è un solo battesimo insegnato dagli apostoli ai credenti!

EFESINI 4:4-5 
4 Vi è un corpo solo e un solo Spirito, come pure siete stati chiamati a una sola speranza, quella della vostra vocazione. 
5 V'è un solo Signore, una sola fede, un solo battesimo,

Mai gli apostoli avevano parlato di un altro battesimo nella stessa chiesa o giurisdizione. I membri erranti che commettono peccati non degni di morte, vengono ammoniti e si porgono preghiere per loro, per meritare il perdono di Dio, non vengono ribattezzati.

GALATI 6:1 
Fratelli, se uno viene sorpreso in colpa, voi, che siete spirituali, rialzatelo con spirito di mansuetudine. Bada bene a te stesso, che anche tu non sia tentato.

GIACOMO 5:19 
fratelli miei, se qualcuno tra di voi si svia dalla verità e uno lo riconduce indietro, 20 costui sappia che chi avrà riportato indietro un peccatore dall'errore della sua via salverà l'anima del peccatore dalla morte e coprirà una gran quantità di peccati.

I GIOVANNI 5:16 
Se qualcuno vede suo fratello commettere un peccato che non conduca a morte, preghi, e Dio gli darà la vita: a quelli, cioè, che commettono un peccato che non conduca a morte. Vi è un peccato che conduce a morte; non è per quello che dico di pregare.

Questi insegnamenti di Cristo e degli apostoli sono stati ignorati da Ellen G. White che comandò la propria idea ai membri della SDA di ribattezzare un membro errante!

(Manuale della Chiesa Avventista del Settimo Giorno 17° edizione p.43) Apostasia e Ribattesimo—

Anche se l'apostasia chiaramente esisteva nella chiesa apostolica (ad esempio, Ebrei 6: 4-6), la Scrittura non affronta la questione del ribattesimo. Ellen G. White sostiene il ribattesimo quando i membri si sono allontanati in apostasia e hanno vissuto in modo tale che la fede e i principi della chiesa sono stati pubblicamente violati. Poi dovrebbero, in caso di riconversione e di domanda di adesione chiesa, entrare nella chiesa come all’inizio, per mezzo del battesimo. (Vedere pagg. 199, 207.)

"Il Signore chiama per una riforma decisa. E quando un'anima è veramente riconvertita, che sia ribattezzata. Lasciatela rinnovare la sua alleanza con Dio, e Dio rinnovi il Suo patto con tale persona." — Evangelismo, pag. 375. È chiaro che quello che viene definito qui non è un risveglio spirituale ricorrente nell'esperienza di un credente, ma un cambiamento radicale nella vita.

Questi insegnamenti di Ellen G. White sono contro il Vangelo di Cristo! Non vi è alcun pronunciamento, neanche una sola volta, da Cristo e dagli apostoli di "battezzare di nuovo" o ribattezzare i membri erranti! Poveri membri del SDA! È stata data loro, dalla loro profetessa, la possibilità di cadere in apostasia o di errare gravemente, di avere una vacanza per un tempo indefinito e quindi entrare di nuovo nella loro chiesa a volontà, "entrare in chiesa come all'inizio, con il battesimo", secondo Ellen G. White.

EBREI 6:4-6 
4 Infatti quelli che sono stati una volta illuminati e hanno gustato il dono celeste e sono stati fatti partecipi dello Spirito Santo 
5 e hanno gustato la buona parola di Dio e le potenze del mondo futuro, 
6 e poi sono caduti, è impossibile ricondurli di nuovo al ravvedimento perché crocifiggono di nuovo per conto loro il Figlio di Dio e lo espongono a infamia.

Possa Dio aprire le vostre menti, poveri membri di questa chiesa erronea che attende il settimo giorno!

Questo blog è stato tradotto con cura nella lingua Italiana dai nostri traduttori nei limiti delle proprie capacità. Tuttavia, questo non assicura l’esattezza nella traduzione delle informazioni per varie ragioni. Se ci dovessero essere differenze nella lingua originale, la versione originale in inglese è quella a cui fare riferimento.