L'Amore è Più Piacevole la Seconda Volta — con Dio


Ciao Frat. Eli,

So per dato di fatto che chi commette adulterio o concubinaggio commette un grave peccato contro Dio e lo sposo di quella persona. La mia domanda è, quanto è malvagio questo  peccato? Può essere perdonato da un essere umano? Come può qualcuno superare questa situazione devastante? Può la vittima di questo peccato davvero perdonare e dimenticare? Come può la fiducia e la confidenza essere riacquistate se sono state perse per inganno e  tradimento? Per favore forniscimi  qualche consiglio, perché sono stata gravemente ferita da questa esperienza.

Mara

Cara Mara,

Ci sono cose che sono state fatte ed è impossibile annullare, ma ciò che è impossibile all'uomo può essere possibile con Dio. Dio, mediante il Suo potere, può annullare ciò che l'uomo ha fatto. Questa è la fede di Abramo.

EBREI 11:17-19 
17 Per fede Abramo, quando fu provato, offerse Isacco; ed egli, che avea ricevuto le promesse, offerse il suo unigenito: egli, a cui era stato detto: 
18 È in Isacco che ti sarà chiamata una progenie, 
19 ritenendo che Dio è potente anche da far risuscitare dai morti; ond'è che lo riebbe per una specie di risurrezione.

Parlando di emozione umana, l'infedeltà di un partner amato è una delle situazioni acerbissime che uno non può sopportare, inducendo più delle volte a crimini e distruzione della famiglia. Questa è l'opera di satana, il diavolo. La famiglia è la base unitaria della società, e lo scopo di satana è distruggere l'intera società umana. Così, la nostra prima linea di difesa contro i capricci di Satana è di mantenere intatta la famiglia.

Le ferite, fisiche o emotive, possono essere guarite nel tempo, come dice una vecchia canzone "Ma il tempo può portare cambiamento nel cuore e si può di nuovo iniziare ad amare. Un giorno puoi ritornare da me per rimanere, ma chi può dire quando?"  Ma con la potenza di Dio una ferita può essere guarita istantaneamente il più presto possibile.

Come? La fede in Dio può cancellare la parola  amarezza, rabbia, odio, gelosia e i simili. Ricordate la preghiera "Perdona i nostri debiti come noi perdoneremo i nostri debitori"?

MATTEO 6:14-15 
14 Perché se voi perdonate agli uomini i loro falli, il Padre vostro celeste perdonerà anche a voi; 
15 ma se voi non perdonate agli uomini, neppure il Padre vostro perdonerà i vostri falli.

Commettere adulterio e fornicazione non è solo un peccato contro Dio e contro il coniuge, ma un peccato contro il proprio corpo.

1 CORINZI 6:18 
Fuggite la fornicazione; ogni [altro] peccato che l'uomo commette è fuor del corpo; ma chi fornica, pecca contro al suo proprio corpo.

Potresti chiedere come una persona può peccare contro il suo stesso corpo. La risposta è semplice. Fumare, bere liquori inebrianti, mangiare eccessivamente (ingordigia), e usare droghe sono azioni contro il proprio essere. I golosi uccidono praticamente il loro proprio corpo, affliggono i loro corpi con malattie cardiovascolari a causa del consumo incontrollato degli alimenti. L’ingordigia è malvagio, biblicamente parlando.

LUCA 21:34
Or guardatevi, che talora i vostri cuori non sieno aggravati d'ingordigia, nè d'ebbrezza, nè delle sollecitudini di questa vita; e che quel giorno di subito improvviso non vi sopravvenga.

PROVERBI 23:20-21
20 Non essere di quelli che sono bevitori di vino, che sono ghiotti mangiatori di carne;
21 perché l'ubriacone e il goloso impoveriranno e i dormiglioni andranno vestiti di cenci.

La diffusione delle Malattie Sessualmente Trasmissibili (MST), a così tanti milioni in tutto il mondo è dovuto principalmente all’infedeltà e disprezzo alla legge di Dio.

DATI GREZZI: 

Oggi, ci sono 37 milioni di persone nel mondo che vivono con l'HIV / AIDS. Negli ultimi 25 anni, 20 milioni di persone sono morte di AIDS. Dal 2010, 44 milioni di bambini sono stati resi orfani dalla malattia. Nonostante le recenti scoperte in medicina, 3 milioni di persone sono morte di AIDS nel 2003. (http://aidsresearcher.typepad.com/) 

Epatite B Nel Mondo (http://www.hepb.org/hepb/statistics.htm) 

* 2 miliardi di persone sono state contagiate (1 su 3 persone).

* 400 milioni di persone sono cronicamente infette.

* 10-30 milioni si infettano ogni anno.

* Si calcola che circa 1 milione di persone muoiono ogni anno per l'epatite B e le sue complicazioni.

* Circa 2 persone muoiono ogni minuto di epatite B. Epatite B negli Stati Uniti 

* 12 milioni di americani sono stati infettati (1 su 20 persone).

* Più di un milione di persone sono cronicamente infette.

* Più di 100.000 nuove persone diventeranno infetti ogni anno.

* 5000 persone muoiono ogni anno per l'epatite B e le sue complicazioni.

* Circa 1 sano operatore muore ogni giorno di epatite B.

Poiché il numero di casi nazionali diminuiscono in Canada, la sifilide importata diventerà sempre più importante. Maggiori sforzi di prevenzione dovrebbe essere destinati ai viaggiatori e agli immigrati, in quanto si stima infatti siano 12 milioni di casi di sifilide si verificano in tutto il mondo. http://www.phac-aspc.gc.ca/publicat/epiu-aepi/std-mts/syph_e.html 

Prevalenza di Gonorrea: Ogni anno circa 650.000 persone negli Stati Uniti sono infetti di gonorrea. Nel 1999, la percentuale segnalata delle infezioni gonorree erano 132.2 per 100.000 persone. (Fonte: estratto da Gonorrea: DSTD) … Una stima 650.000 di casi quantificati di gonorrea, causata dalla Neisseria gonorrhoeae, si verifica ogni anno negli Stati Uniti. (Fonte: estratto dalla Statistica di Malattie a Trasmissione Sessuale, NIAID Scheda: NIAID) … Nel 1997, 324.901 casi di gonorrea negli Stati Uniti sono stati segnalati allo CDC, un caso di tasso di 122/100.000. (Fonte: estratto dalla Statistica di Malattie a Trasmissione Sessuale, NIAID Scheda: NIAID)

http://www.wrongdiagnosis.com/g/gonorrhea/stats.htm

Dobbiamo considerare le circostanze concomitanti prima di dire che l'adulterio e la fornicazione sono gravi peccati. Questa è la guida che Vi darò: Qualsiasi peccato commesso da persona al di fuori della conoscenza della verità può essere perdonato da Dio, e se Dio può perdonare tali cose, allora ancora di più noi dovremmo imparare a perdonare.

1 TIMOTEO 1:13 
Il quale innanzi era bestemmiatore, e persecutore, ed ingiurioso; ma misericordia mi è stata fatta, perciocchè io [lo] feci ignorantemente, non avendo la fede.

Dobbiamo anche considerare la situazione che circonda chi commette tali atti. Se è stato fatto intenzionalmente dal tuo partner, o lui o lei è stato costretto da qualcuno che ha iniziato l'azione? Qualunque sia il caso, forse, la mia convinzione è che Dio può annullare le cose che sono state fatte dagli esseri umani.

Un indumento strappato può essere ricucito, ma "come si può riparare uno cuore spezzato"? Ecco come:

MATTEO 9:16 
Or niuno mette un pezzo di stoffa nuova sopra un vestito vecchio; perché quella toppa porta via qualcosa dal vestito, e lo strappo si fa peggiore.

La pezza che può essere utilizzata per asciugare le lacrime o riparare il danno fatto dall’infedeltà, è la fedeltà. La pezza di fedeltà è l'amore. Se ami davvero il tuo partner, hai tutte le ragioni e il coraggio per perdonare, soprattutto, se lui o lei non ha ancora ricevuto la conoscenza della verità.

1 CORINZI 13:7 
L’amore soffre ogni cosa, crede ogni cosa, spera ogni cosa, sopporta ogni cosa.

Davide ha commesso infedeltà, quando ha preso la moglie di Uriah, ma si è pentito, e non lo ha più ripetuto, ed è stato perdonato.

SALMI 32:5 
Davanti a te ho ammesso il mio peccato, non ho taciuto la mia iniquità. Ho detto: "Confesserò le mie trasgressioni al SIGNORE", e tu hai perdonato l'iniquità del mio peccato.

Perdonare e dimenticare è possibile dal cuore e dalla mente umana. Dio, con una memoria eterna, può perdonare e dimenticare i nostri peccati che abbiamo commesso contro di lui.

EBREI 8:12 
Poiché avrò misericordia delle loro iniquità, e non mi ricorderò più dei loro peccati.

L'unico consiglio che posso dare è il consiglio espresso nella Bibbia, che recita:

1 CORINZI 7:11 
E se pure ella si separa, rimanga senza maritarsi, o si riconcilii col marito. Il marito altresì non lasci la moglie.

Credo nella canzone "L'amore è più piacevole la seconda volta", soprattutto se questo seconda volta l’amore è stato unito con la fede e la fiducia nella parola di Dio che può guarire istantaneamente la ferita nel tuo cuore. Possa Dio aiutarti.
Questo blog è stato tradotto con cura nella lingua Italiana dai nostri traduttori nei limiti delle proprie capacità. Tuttavia, questo non assicura l’esattezza nella traduzione delle informazioni per varie ragioni. Se ci dovessero essere differenze nella lingua originale, la versione originale in inglese è quella a cui fare riferimento.

Non Attestare il Falso Contro il Tuo Prossimo


Prima di tutto, voglio chiarire a tutti che non è e non sarà mai il mio obiettivo disonorare o umiliare nessuno personalmente. Non sono contro alcuna persona umana, ma contro lo spirito di malvagità che è in essa;

EFESINI 6:12 
poiché il combattimento nostro non è contro sangue e carne, ma contro i principati, contro le potestà, contro i dominatori di questo mondo di tenebre, contro le forze spirituali della malvagità, che sono ne' luoghi celesti.

E le mie armi non sono munizioni o mortai, ma la saggezza di Dio che ho imparato dalle Scritture.

2 CORINZI 10:4 
infatti le armi della nostra guerra non sono carnali, ma potenti nel cospetto di Dio a distruggere le fortezze; poiché distruggiamo i ragionamenti ed ogni altezza che si eleva contro alla conoscenza di Dio, e facciam prigione ogni pensiero traendolo all'ubbidienza di Cristo;

Non predico me stesso; non la mia bontà né le mie infermità (perché non sono nulla), ma la gloria del mio Dio e di Suo Figlio Gesù Cristo.

2 CORINZI 4:5
Poiché noi non predichiamo noi stessi, ma Cristo Gesù qual Signore, e quanto a noi ci dichiariamo vostri servitori per amor di Gesù;

Quando predico e parlo, parlo per Cristo —  la Sua verità; non badando a quale sarà il suo effetto negativo sulla mia persona. So che raccontare la verità raccoglierà, per me, più nemici che amici; tuttavia, devo parlare per Cristo.

2 CORINZI 2:17 
Poiché noi non siamo come quei molti che adulterano la parola di Dio; ma parliamo mossi da sincerità, da parte di Dio, in presenza di Dio, in Cristo.

Ho invitato a fare un'inversione a "U" e scavare più a fondo per trovare le radici di tutte le frodi e gli inganni che ora dominano quasi tutti i settori della società —  anche il timone religioso di esso.

Nella mia ricerca, ho scoperto che ci sono così tante opinioni irrazionali, insegnamenti errati, ideologie malvagie e informazioni fuorvianti, in cui l'inganno e la frode sono sempre nell'essenza, ma nascosti. 

I Testimoni di Geova, un'attività religiosa mondiale che insegna che "Jehovah/Geova" è il vero nome personale di Dio, sostenendo più di 16 milioni di seguaci, non ha meno del comune denominatore di tutte le false religioni profetizzate nelle Scritture.

1 GIOVANNI 4:1 
Diletti, non crediate ad ogni spirito, ma provate gli spiriti per sapere se son da Dio; perché molti falsi profeti sono usciti fuori nel mondo.

Un esempio molto evidente è la loro convinzione del nome "Jehovah/Geova". Secondo un'edizione del 1950 della "Traduzione della Bibbia del Nuovo Mondo" dei Testimoni di Geova, sono inclini a considerare la pronuncia YAHWEH come più corretta, ma mantengono la parola Jehovah/Geova perché era popolare tra la gente. Significa che, l'adozione della parola Jehovah/Geova non è per amore della verità, ma della popolarità.

Ma c'è un inganno!

Dopo alcuni anni di esposizione in radio e in televisione, in cui ho affrontato in modo approfondito l'argomento sulla parola Jehovah/Geova, ho notato che l'inganno era impiegato nelle edizioni prossime della stessa traduzione della Bibbia dei Testimoni di Geova. (Vedi la differenza sotto) Nell'edizione del 1950, loro (i Testimoni di Geova) erano inclini a considerare YAHWEH più corretto di Geova. Nell'edizione del 1985, dopo aver compreso che le mie critiche sono razionali, hanno deliberatamente cambiato la prefazione che non erano loro "inclini a vedere" che YAHWEH era più corretto, ma "molti"; gettando la spazzatura nel cortile della casa degli altri. Leggi il riferimento sotto molto attentamente.

Concedendo (senza accettare), che "YAHWEH" è più corretto di "Jehovah/Geova", come può esserci un pizzico di correttezza nella parola Jehovah/Geova da confrontarlo con YAHWEH quando il loro stesso libro dice che Geova è un'invenzione successiva e non presente in l'ebraico né la lingua originale greca usata nella Bibbia? Non era noto a tutti gli antichi sia ebrei o cristiani, secondo il loro stesso libro. (Vedi riferimento sotto)

E se è vero che YAHWEH è più corretto di Geova, come hanno detto, perché non possiamo trovare (in tutto il mondo) una sola sala di regno che porta il nome di "Sala del Regno dei Testimoni di Yahweh"? Riesci a immaginare l'inganno impiegato da queste persone?

È abitudine dei Testimoni di Geova cambiare i loro insegnamenti ogni tanto. Essi profetizzarono la venuta del Signore Gesù Cristo già nel 1914. Quando ciò non avvenne, lo cambiarono ancora e ancora fino a quando decine di membri lasciarono la società di questi "falsi testimoni".

I fatti in breve:
Il 1914 fu una delle stime più importanti dell'inizio della guerra di Armageddon da parte dei Testimoni di Geova (Società Torre di Guardia e Tratta). Computarono il 1914 dalla profezia nel libro di Daniele, capitolo 4. Gli scritti si riferivano a "sette volte". Il WTS aveva interpretato ciascun "tempo" uguale a 360 giorni, per un totale di 2520 giorni. Ciò è stato ulteriormente interpretato come rappresentativo di 2520 anni, misurato dalla data di inizio del 607 AC. Questo ha dato il 1914 come data obiettivo.

Il 1914, il 1918, il 1920, il 1925, il 1941, il 1975 e il 1994 furono altre date predette dalla Società Torre di Guardia. Il 1975 sembrava probabile poiché fu calcolato come il 6000° anniversario della creazione di Adamo nel Giardino dell'Eden nel 4026 AC. Avevano interpretato Salmi 90:10 per definire la durata di una generazione di 80 anni. Dal 1914 più 80 equivale al 1994, predissero che l'Armageddon sarebbe avvenuto intorno a quell'anno. L'ultima stima è stata 6000 anni dopo la creazione di Eva, per la quale nessuna data può essere determinata con precisione.

http://www.preteristarchive.com/StudyArchive/t/theory_false-prophets.html

Ai testimoni di Geova e ai miei lettori, ricordate che il nono dei Dieci Comandamenti dice: "Non attestare il falso contro il tuo prossimo." (Esodo 20:16); sarà un peccato più grande contro Dio se qualcuno sarà testimone di qualcosa di falso su Dio.

Forse mi chiederete perché nel mio precedente articolo ho detto che le mie papille gustative sono state ingannate. Bene, è una gita laterale lungo la nostra "inversione a U" mentre continuiamo a viaggiare. Vi chiedo di essere pazienti.

Chi ha dato inizio a tutte queste menzogne testimoniate da "falsi testimoni" di un falso nome: JEHOVA/GEOVA? Vi invito a leggere il mio prossimo articolo.

Dio vi benedica!

Questo blog è stato tradotto con cura nella lingua Italiana dai nostri traduttori nei limiti delle proprie capacità. Tuttavia, questo non assicura l’esattezza nella traduzione delle informazioni per varie ragioni. Se ci dovessero essere differenze nella lingua originale, la versione originale in inglese è quella a cui fare riferimento.

Giustizia Perfetta nel Tempo Perfetto di Dio


Caro Frat. Eli,

Aiutami per favore. Non so più cosa provare. Sembra che qualcosa stia attaccando la mia fede in Dio.

Tutto è iniziato quando ho letto un articolo su bambine e donne, molti di loro, venduti come prostitute in tutto il mondo. La maggior parte delle bambine non sa nemmeno cosa sia il sesso. Queste donne e queste bambine sono costantemente stuprati, fino a quando non passeranno più per vergini, secondo l'articolo che ho letto. E quando le bambine crescono, non sanno nulla, ma vendono il sesso, quindi non hanno altra scelta se non quella per sopravvivere. Il numero delle vittime è abbondante, Frat. Eli. Sono bambine innocenti ma sono stati trascinati in questo tipo di affari. Credo che anche tu abbia sentito parlare di questo genere di cose, il traffico di sesso che è un grande business fatto da molti paesi, specialmente nel terzo mondo.

Il mio problema è che non so più cosa pensare. Qualcosa persiste nella mente, dicendomi di non credere più in Dio, anche se sto davvero, davvero cercando di ignorare questo pensiero nella mia mente ma ogni volta che penso a cosa sta succedendo a queste bambine innocenti e alle donne povere, mi rende davvero triste. Perché Dio permette che questo accada a molte bambine innocenti? Mi viene anche da chiedere se Dio esiste (anche se provo davvero a combattere questo pensiero) a causa di cose del genere che accadono. Mi dispiace se sembra che io stia mettendo in discussione l'autorità di Dio, ma non so davvero cosa fare e pensare più. Mi dispiace. Sono così dispiaciuto di essere così debole in questo momento, ma ho davvero bisogno del tuo aiuto in questo.

Cosa dovrei fare? Per favore aiutami, Frat. Eli.

Marcus

Caro Marcus,

Il male è ovunque. Il mondo intero ora "giace nel maligno".

1 GIOVANNI 5:9 
Noi sappiamo che siam da Dio, e che tutto il mondo giace nel maligno;

La causa principale di tutto il male è il ribelle Satana, che ora inganna il mondo.

APOCALISSE 12:7-9 
E vi fu battaglia in cielo: Michele e i suoi angeli combatterono col dragone, e il dragone e i suoi angeli combatterono, 
ma non vinsero, e il luogo loro non fu più trovato nel cielo. 
E il gran dragone, il serpente antico, che è chiamato Diavolo e Satana, il seduttore di tutto il mondo, fu gettato giù; fu gettato sulla terra, e con lui furon gettati gli angeli suoi.

Ci sono religioni o fede che non credono nell'esistenza del diavolo. Un buon esempio è uno dei falsi cristi profetizzati dalla Bibbia nella persona di Jose Luis Miranda, che è stato intervistato dalla NBC, e ha affermato nella televisione internazionale che il diavolo o Satana non esiste.

Alcuni degli insegnamenti di Jose Luis De Jesus Miranda, leader di Growing in Grace sono:

… Il peccato non esiste più 
… Non esiste una cosa come "il diavolo" 
… La preghiera è una perdita di tempo 
… Tutti i leader religiosi sono bugiardi

La Bibbia non parla mai di cose vane o cose irreali.

GIACOMO 4:5 
Ovvero pensate voi che la Scrittura dichiari invano...

Ogni parola di Dio trasmette verità e saggezza.

SALMI 119:160 
La somma della tua parola è verità; e tutti i giudizi della tua giustizia durano in eterno.

PROVERBI 8:8 
Tutte le parole della mia bocca son conformi a giustizia, non v'è nulla di torto o di perverso in esse.

La parola di Dio parla del diavolo e dei demoni. Sono realtà, anche se non viste dagli occhi umani. Le loro opere e i loro stratagemmi si manifestano tra gli esseri umani.

APOCALISSE 16:14 
perché sono spiriti di demonî che fan de' segni e si recano dai re di tutto il mondo per radunarli per la battaglia del gran giorno dell'Iddio Onnipotente.

Il diavolo non si preoccupa solo dei leader del mondo, ma anche di giudici, magistrati e leader religiosi. Le loro vittime sono gli innocenti, gli ignoranti e i poveri.

GIOBBE 9:24 
La terra è data in balìa dei malvagi; ei vela gli occhi ai giudici di essa; se non è lui, chi è dunque'?

2 CORINZI 11:13-15 
13 Poiché cotesti tali sono dei falsi apostoli, degli operai fraudolenti, che si travestono da apostoli di Cristo. 
14 E non c'è da maravigliarsene, perché anche Satana si traveste da angelo di luce. 
15 Non è dunque gran che se anche i suoi ministri si travestono da ministri di giustizia; la fine loro sarà secondo le loro opere.

Alcune delle loro vittime sono ignare.

ROMANI 16:17-18 
17 Or io v'esorto, fratelli, tenete d'occhio quelli che fomentano le dissensioni e gli scandali contro l'insegnamento che avete ricevuto, e ritiratevi da loro. 
18 Poiché quei tali non servono al nostro Signor Gesù Cristo, ma al proprio ventre; e con dolce e lusinghiero parlare seducono il cuore de' semplici.

Mostrano persino miracoli per ingannare la gente.

MATTEO 24:24 
perché sorgeranno falsi cristi e falsi profeti, e faranno gran segni e prodigî da sedurre, se fosse possibile, anche gli eletti.

Queste sono alcune delle realtà tangibili che dimostrano l'esistenza del diavolo e dei demoni in questo mondo. Chiunque dirà che il diavolo e i demoni non esistono sta mostrando la sua totale ignoranza della parola e delle realtà di Dio.

Il male di cui parli su bambini e donne sfruttati come schiavi di sesso della gente opportunista, abusiva, ricca e potente nella società è opera del diavolo.

GIACOMO 3:15-16 
15 Questa non è la sapienza che scende dall'alto, anzi ella è terrena, carnale, diabolica. 
16 Poiché dove sono invidia e contenzione, quivi è disordine ed ogni mala azione.

Il male che vedi e senti ti fa dubitare dell'esistenza di Dio. Mi rammarica sentirlo da te. Questo è il pensiero comune delle persone che dedicano un piccolo sforzo —  o del tutto assente, alla ricerca di realtà nella vita. Dicono che se Dio esiste ed è reale, perché permette a queste cose di accadere? Ma questo pensiero non è né logico né scientifico.

Scientificamente, il caos è contrario all'ordine. La mutazione è contraria alle caratteristiche regolari di un gene o di un cromosoma. È un'alterazione del normale processo.

Credi che abbiamo cose, tratti e caratteristiche di ogni cosa esistente in questo mondo che possiamo considerare normali? Penso che tu creda di sì. Normalmente, un genitore si prende cura del proprio figlio. Normalmente, una gallina si prende cura dei suoi pulcini. Normalmente, una colomba nutre i suoi piccoli. Le persone normali hanno in loro il sentimento di amore, cura, compassione e rispetto per gli altri. Questa è la realtà. Ma ci sono quelli che uccidono e violentano i propri figli. Ci sono quelli che non hanno pietà verso gli altri. Queste sono cose anormali. Tutte queste cose sono causate dall'influenza di una realtà che esiste: il diavolo.

L'esistenza del diavolo dimostra l'esistenza di Dio. Dio odia il male. Non vuole che il male accada a nessuno; ma c'è un'altra realtà da considerare. Ha dato alle Sue creature il potere di scegliere tra il bene e il male. Ci ha resi capaci di decidere per noi stessi, di scegliere, di non amare —  rendendoci migliori di un robot. Non voglio —  e forse anche tu —  essere un robot. Il più grande dono di Dio nel nostro essere è il potere di decidere per noi stessi. Vuole che Gli obbediamo per volontà e non con la forza.

ISAIA 1:19 
Se siete disposti ad ubbidire, mangerete i prodotti migliori del paese;

La causa del male è l'uso improprio del nostro libero arbitrio. Ma non dobbiamo dubitare della giustizia di Dio. Le vittime del male saranno ricompensate con la giustizia nel tempo perfetto di Dio. La domanda con alcuni di noi è che consideriamo solo ciò che è "adesso" e ciò che è "visto". Dio è eterno; e c'è l'eternità che viene avanti. Sicuramente, ogni atto malvagio sarà punito e ogni vittima sarà confortata.

ISAIA 13:11
Io punirò il mondo per la sua malvagità, e gli empi per la loro iniquità; farò cessare l'alterigia de' superbi e abbatterò l'arroganza de' tiranni.

Lui non è lento o lasco riguardo alla Sua promessa, ma è longanime perché aspetta che i peccatori si pentano e realizzino i loro errori; e non vuole che nessuno perisca.

2 PIETRO 3:9 
Il Signore non ritarda l'adempimento della sua promessa, come alcuni reputano che faccia; ma egli è paziente verso voi, non volendo che alcuni periscano, ma che tutti giungano a ravvedersi.

Questo viene abusato da molti, ma soddisferà la giustizia di Dio per loro quando saranno puniti con la dannazione eterna.

ECCLESIASTE 8:11
Siccome la sentenza contro una mala azione non si eseguisce prontamente, il cuore dei figliuoli degli uomini è pieno della voglia di fare il male.

2 TESSALONICESI 2:11-12 
11 E perciò Iddio manda loro efficacia d'errore onde credano alla menzogna; 
12 affinché tutti quelli che non han creduto alla verità, ma si son compiaciuti nell'iniquità, siano giudicati.

Dio è un Dio di perfetta giustizia. Spero nel tuo cuore che ci sia un tempo — un momento perfetto per l'intervento di Dio... e arriverà presto!

Che Dio ti illumini.

Dio ti benedica.

Questo blog è stato tradotto con cura nella lingua Italiana dai nostri traduttori nei limiti delle proprie capacità. Tuttavia, questo non assicura l’esattezza nella traduzione delle informazioni per varie ragioni. Se ci dovessero essere differenze nella lingua originale, la versione originale in inglese è quella a cui fare riferimento.

Il Vecchio Patto Non Può Più Santificare


Questa è una risposta al commento di Scott Fogg sul mio articolo intitolato "La Ragione per cui Dio ha Creato la donna", pubblicato il 3 Luglio 2007. Il suo commento è il seguente -

“È interessante come tu abbia menzionato Luca 19:40. Infatti, nella storia della Chiesa Avventista, le visioni che Ellen White aveva avuto erano state date a un uomo. Ma quando l'uomo si rifiutò di condividere ciò che Dio gli aveva dato, Dio si rivolse a Ellen e le diede le visioni. Fu solo dopo aver iniziato a condividere ciò che Dio le aveva mostrato che questo uomo ha avuto coraggio di farsi avanti e condividere ciò che anche Dio gli aveva mostrato.

E per quanto riguarda Balaam, è realmente importante se non era un Israelita? Dio gli ha parlato attraverso il mulo.

Indipendentemente dal fatto se credi o no che Ellen White fosse stata una profetessa, la tua interpretazione della Bibbia emargina le donne. Mentre io credo che ci sono cose a cui le donne sono più adatte (e allo stesso modo, gli uomini), per dire che le donne non hanno posto al di fuori della casa è stupido e offensivo.

Quando Gesù e i suoi apostoli predicavano, era in un mondo molto diverso. Puoi immaginare se una donna fosse spuntata per condurre la chiesa nel 30 a.C.? Sarebbe stato troppo sovversivo per qualsiasi cultura o religione da gestire in quel tempo. La chiesa sarebbe stata ignorata o distrutta del tutto. Ed è per questo che hai Gesù, i profeti e gli apostoli minimizzando il ruolo della donna nella chiesa. Ma oggi, nel 21° secolo, non c'è ragione per cui una donna non possa condurre.

Non dovrebbe la chiesa Cristiana potenziare tutti i suoi membri? Dio non cambia, ma la società sì. Questo è solo logico. E noi vediamo Dio che opera in modo nuovo e entusiasmante ogni giorno. Perché vorresti limitare Dio efficacemente portandogli via metà della Sua congregazione e isolandole in cucina?

Io non vedo come tutto questo sia "sensibile", e il mio studio della Bibbia * NON* mi ha portato nella stessa comprensione dove ti ha portato. Mi dispiace..” 

- Scott

Caro Fratello Scott,

False accuse sono vietate nei vostri Dieci Comandamenti “adottati”.

Da nessuna parte nel mio articolo ho detto che le donne sono riservate a stare solo in cucina. Un piccolo studio ti dirà che il meglio dei cuochi e chef nelle cucine internazionali sono maschi. Le tue risposte sono false accuse a qualcuno che si preoccupa per l'illuminazione della tua anima. Tale è vietato nei Dieci Comandamenti.

Sono costretto a ripetere che nella Chiesa di Dio, stimiamo, altamente, le nostre donne. Occupano posizioni amministrative vitali nella Chiesa come tesorieri, revisori e altre simili. Non è infangare né disonorare una donna se uno dice che deve sottostare all'autorità dell'uomo.

1 PIETRO 3:7 
Parimente, voi, mariti, convivete con esse colla discrezione dovuta al vaso più debole ch'è il femminile. Portate loro onore, poiché sono anch'esse eredi con voi della grazia della vita, onde le vostre preghiere non siano impedite.

Considerare una donna come un vaso più debole è un onore per lei, secondo Pietro — un precedente sostenitore del-settimo-giorno-convertito alla Chiesa di Dio.

Mi hai accusato di emarginare le donne; e hai detto che è stupido e sciocco dire che le donne non hanno posto fuori casa. Vi ho mai detto che le donne non hanno posto fuori casa? O stai mentendo? Ricorda:"Non attestare il falso contro il tuo prossimo."


ESODO 20:16 
Non attestare il falso contro il tuo prossimo.

La tua idea che non era tempo per le donne guidare la chiesa del primo secolo, perché sarebbe stato troppo sovversivo contro la loro cultura e religione, per cui Gesù Cristo e gli apostoli hanno minimizzato il ruolo della donna nella Chiesa, è veramente stolto e folle. E l'idea che poiché adesso è il 21° secolo non vi è alcun motivo per vietare le donne a guidare la Chiesa, è follia assoluta. Perché? 

La ragione data da Paolo che vieta alle donne di usurpare l’autorità all'uomo, non è perché fosse troppo presto per le donne assumere il ruolo di guidare la Chiesa, ma …

1 TIMOTEO 2:11-14 
11 La donna impari in silenzio con ogni sottomissione. 
12 Poiché non permetto alla donna d'insegnare, né d'usare autorità sul marito, ma stia in silenzio. 
13 Perché Adamo fu formato il primo, e poi Eva; 
14 e Adamo non fu sedotto; ma la donna, essendo stata sedotta, cadde in trasgressione.

… perché nell'ordine della priorità di Dio, l'uomo è venuto per primo; e la donna è propensa all’inganno. Gli insegnamenti scritti dagli apostoli, in particolare quelli di Paolo, sono comandamenti del Signore.

1 CORINZI 14:37 
Se qualcuno si stima esser profeta o spirituale, riconosca che le cose che io vi scrivo sono comandamenti del Signore.

E uno di quei comandamenti del Signore è quello che ha scritto prima del verso 37. Cerchiamo di leggere i versi 34-36 del Capitolo 14 di 1 Corinzi.

1 CORINZI 14:34-36 
34 Come si fa in tutte le chiese de' santi, tacciansi le donne nelle assemblee, perché non è loro permesso di parlare, ma debbono star soggette, come dice anche la legge. 
35 E se vogliono imparar qualcosa, interroghino i loro mariti a casa; perché è cosa indecorosa per una donna parlare in assemblea. 
36 La parola di Dio è forse proceduta da voi? O è dessa forse pervenuta a voi soli?

L'apostolo Paolo ha chiesto alle donne di Corinto: "La parola di Dio è forse proceduta da voi?", le parole di Dio vengono prima affidate a un uomo, e poi vengono inoltrate a una donna (o è dessa forse pervenuta a voi soli?).

Ricorda, Fratello Scott, queste cose che l'apostolo Paolo ha scritto sono comandamenti del Signore. Questi comandamenti sono riservati solo alla Chiesa del primo secolo? Devono essere ignorati nel 21° secolo? Oh, andiamo!

ATTI 1:2, 8 
Fino al giorno che fu assunto in cielo, dopo aver dato per lo Spirito Santo dei comandamenti agli apostoli che avea scelto… 
8 … Ma voi riceverete potenza quando lo Spirito Santo verrà su voi, e mi sarete testimoni e in Gerusalemme, e in tutta la Giudea e Samaria, e fino all'estremità della terra.

Si noti che i comandamenti ricevuti dagli apostoli erano per testimoniare e predicare fino all'estremità della terra - fino alla fine del mondo!

MATTEO 28:20
Insegnando loro ad osservare tutto ciò che vi ho comandato. Ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo.

È davvero stupido dire che il divieto per le donne di guidare la Chiesa di Dio è solo da osservare nel 1° secolo e poi da essere disgregato nel 21°. Non posso fare a meno di citare e copiare la tua idea errata che segue (il che è evidenziato in rosso):

"Non dovrebbe la chiesa Cristiana potenziare tutti i suoi membri? Dio non cambia, ma la società sì. Questo è solo logico. E noi vediamo Dio che opera in modo nuovo e entusiasmante ogni giorno. Perché vorresti limitare Dio efficacemente portandogli via metà della Sua congregazione e isolandole in cucina?

Io non vedo come tutto questo sia "sensibile", e il mio studio della Bibbia * NON* mi ha portato nella stessa comprensione dove ti ha portato. Mi dispiace."

Tu hai detto: "Non dovrebbe la chiesa cristiana potenziare tutti i suoi membri?", Dio ha dato potere alla Chiesa per potenziare tutti i suoi membri? Quale verso lo dice? Tutti i membri della SDAC sono potenziati? Ci sono stati (in circa 200 anni di storia della vostra chiesa), altre donne che hanno guidato la vostra chiesa? O era solo Ellen G. White? Vuoi rispondere a questa domanda onestamente?

Hai detto: "Dio non cambia, ma la società sì". Apprezzo il fatto che tu sappia che Dio non cambia! Ma, anche se la società umana cambia - tutti i giorni, la vera Chiesa di Dio cambierà le sue dottrine con esso? Noooooo!

ROMANI 12:2 
E non vi conformate a questo secolo, ma siate trasformati mediante il rinnovamento della vostra mente, affinché conosciate per esperienza qual sia la volontà di Dio, la buona, accettevole e perfetta volontà.

In realtà, è vietato per il popolo eletto di Dio mescolarsi con quelli che vogliono a cambiare.

PROVERBI 24:21 
Figlio mio, temi l'Eterno e il re; non associarti con quelli che vogliono cambiare...

Gli insegnamenti del Signore Gesù Cristo non sono destinati a cambiare, a differenza della legge di Mosè o i Dieci Comandamenti, sono stati dati per essere osservati fino alla fine del mondo.

MATTEO 28:20 
Insegnando loro ad osservare tutto ciò che vi ho comandato. Ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo.

La legge di Mosè era fino a Giovanni.

LUCA 16:16 
La legge ed i profeti hanno durato fino a Giovanni; da quel tempo è annunziata la buona novella del regno di Dio, ed ognuno v'entra a forza.

La legge di Mosè era per gli israeliti.

MALACHIA 4:4 
Ricordatevi della legge di Mosè, mio servo, al quale io diedi in Horeb, per tutto Israele, leggi e prescrizioni.

Questi sono i comandamenti di Dio dati a Mosè sul monte e sono chiamati da Dio "Legge di Mosè". Proprio come i comandamenti dati da Dio a Gesù Cristo per i cristiani, che vengono chiamati "La Legge di Cristo".

GALATI 6:2 
Portate i pesi gli uni degli altri, e così adempirete la legge di Cristo.

La Legge di Cristo è venuta da Dio, proprio come la Legge di Mosè.

GIOVANNI 12:49-50 
49 Perché io non ho parlato di mio; ma il Padre che m'ha mandato, m'ha comandato lui quel che debbo dire e di che debbo ragionare; 
50 ed io so che il suo comandamento è vita eterna. Le cose dunque che dico, così le dico, come il Padre me le ha dette.

Che cos’è questa "Legge di Mosè" data da Dio sul monte, che ha con sé statuti e giudizi?

ESODO 31:18
E Quando l'Eterno ebbe finito di parlare con Mosè sul monte Sinai, gli dette le due tavole della testimonianza, tavole di pietra, scritte col dito di Dio.

Questi sono i Dieci Comandamenti scritti su due tavole di pietra con il dito di Dio.

DEUTERONOMIO 4:13 
Ed egli vi promulgò il suo patto, che vi comandò di osservare, cioè le dieci parole; e le scrisse su due tavole di pietra.

È chiamato anche "Il Patto", che, in seguito, è stato dichiarato "Il Vecchio Patto".

EBREI 8:13 
Dicendo: Un nuovo patto, Egli ha dichiarato antico il primo. Ora, quel che diventa antico e invecchia è vicino a sparire.  

La legge è stata cambiata quando il sacerdozio è stato cambiato.

EBREI 7:12 
Poiché, mutato il sacerdozio, avviene per necessità anche un mutamento di legge.

Gesù Cristo ha succeduto Mosè e il suo sacerdozio.

EBREI 3:1-4 
Perciò, fratelli santi, che siete partecipi d'una celeste vocazione, considerate Gesù, l'Apostolo e il Sommo Sacerdote della nostra professione di fede, 
il quale è fedele a Colui che l'ha costituito, come anche lo fu Mosè in tutta la casa di Dio. 
Poiché egli è stato reputato degno di tanta maggior gloria che Mosè, di quanto è maggiore l'onore di Colui che fabbrica la casa, in confronto di quello della casa stessa. 
4  Poiché ogni casa è fabbricata da qualcuno; ma chi ha fabbricato tutte le cose è Dio.

Nell’epoca cristiana, la legge di Mosè non può più santificare!

ATTI 13:39
E per mezzo di lui, chiunque crede è giustificato di tutte le cose delle quali voi non avete potuto esser giustificati per la legge di Mosè.

Così, il cambiamento del Sabbath/Sabato.

Dio vi benedica.

Questo blog è stato tradotto con cura nella lingua Italiana dai nostri traduttori nei limiti delle proprie capacità. Tuttavia, questo non assicura l’esattezza nella traduzione delle informazioni per varie ragioni. Se ci dovessero essere differenze nella lingua originale, la versione originale in inglese è quella a cui fare riferimento.

Una Forma Diversa di Adorazione degli Idoli


Caro Frat. Eli,

Qual è la principale ragione di Dio per cui la fornicazione, l'impurità, la lussuria, la cattiva concupiscenza e la cupidigia sono considerate idolatria nei Suoi occhi, non solo l’adorazione alle immagini scolpite come un dio? Attendo le tue belle risposte con supporti biblici. Che il Signore ti protegga sempre.

Ally of ADD

Caro Ally of ADD,

L'idolatria è il culto dell'immagine. La parola greca “eidōlolatreia” significa adorazione dell'immagine.

eidōlolatreia
i-do-lol-at-ri’-ah 
Da G1497 e G2999; culto dell'immagine (letteralmente o figurativamente): – idolatria. (Dizionario ebraico e greco di Strong)

Dio proibisce la creazione di immagini e simili.

DEUTERONOMIO 5:7-9 
Non avere altri dèi nel mio cospetto. 
Non ti fare scultura alcuna né immagine alcuna delle cose che sono lassù nel cielo o quaggiù sulla terra o nelle acque sotto la terra. 
9  Non ti prostrare davanti a quelle cose e non servir loro, perché io, l'Eterno, il tuo Dio, sono un Dio geloso che punisco l'iniquità dei padri sopra i figliuoli fino alla terza e alla quarta generazione di quelli che m'odiano,

Questi sono chiamati idoli nella Bibbia.

SALMI 115:4-8 
I loro idoli sono argento ed oro, opera di mano d'uomo. 
Hanno bocca e non parlano, hanno occhi e non vedono,hanno orecchi e non odono, hanno naso e non odorano, 
hanno mani e non toccano, hanno piedi e non camminano, la loro gola non rende alcun suono. 
Come loro sian quelli che li fanno, tutti quelli che in essi confidano.

Se siamo di Dio, non penseremo nemmeno che queste immagini abbiano qualcosa di divino in esse.

ATTI 17:29 
Essendo dunque progenie di Dio, non dobbiam credere che la Divinità sia simile ad oro, ad argento, o a pietra scolpiti dall'arte e dall'immaginazione umana.

La ragione per cui Dio non ci permette nemmeno di fare anche solo immagini scolpite (perché altre persone affermano che non le adorano) è che è impossibile riflettere la gloria di Dio su qualsiasi cosa eccetto che nell'essere del nostro Signore Gesù Cristo.

ISAIA 42:8 
Io sono l'Eterno; tale è il mio nome; e io non darò la mia gloria ad un altro, né la lode che m'appartiene agl'idoli.

EBREI 1:3 
il quale, essendo lo splendore della sua gloria e l'impronta della sua essenza e sostenendo tutte le cose con la parola della sua potenza, quand'ebbe fatta la purificazione dei peccati, si pose a sedere alla destra della Maestà ne' luoghi altissimi,

Il Signore Gesù Cristo è l "l'impronta della Sua essenza" della persona di Dio! Il Padre dimora in Lui.

GIOVANNI 14:10 
Non credi tu ch'io sono nel Padre e che il Padre è in me? Le parole che io vi dico, non le dico di mio; ma il Padre che dimora in me, fa le opere sue.

Nemmeno una piccola quantità di respiro (spirito) è presente in alcuna immagine scolpita.

ABACUC 2:18-19 
18 A che giova l'immagine scolpita perché l'artefice la scolpisca? A che giova l'immagine fusa che insegna la menzogna, perché l'artefice si confidi nel suo lavoro, fabbricando idoli muti? 
19 Guai a chi dice al legno: 'Svègliati!' e alla pietra muta: 'Lèvati!' Può essa ammaestrare? Ecco, è ricoperta d'oro e d'argento, ma non v'è in lei spirito alcuno.

Inginocchiarsi davanti a questi idoli e pregarli costituiscono il termine di idolatria dell'Antico Testamento.

ISAIA 44:13-17 
13 Il falegname stende la sua corda, disegna l'idolo con la matita, lo lavora con lo scalpello, lo misura col compasso, e ne fa una figura umana, una bella forma d'uomo, perché abiti una casa. 
14 Si tagliano de' cedri, si prendono degli elci, delle querce, si fa la scelta fra gli alberi della foresta, si piantano de' pini che la pioggia fa crescere. 
15 Poi tutto questo serve all'uomo per far del fuoco, ed ei ne prende per riscaldarsi, ne accende anche il forno per cuocere il pane; e ne fa pure un dio e l'adora, ne scolpisce un'immagine, dinanzi alla quale si prostra. 
16 Ne brucia la metà nel fuoco, con l'altra metà allestisce la carne, ne cuoce l'arrosto, e si sazia. Ed anche si scalda e dice: 'Ah! mi riscaldo, godo di veder questa fiamma!' 
17 E con l'avanzo si fa un dio, il suo idolo, gli si prostra davanti, l'adora, lo prega e gli dice: 'Salvami, poiché tu sei il mio dio!'

Perché nel Nuovo Testamento il termine "idolatria" è definito come:

COLOSSESI 3:5 
Fate dunque morire le vostre membra che son sulla terra: fornicazione, impurità, lussuria, mala concupiscenza e cupidigia, la quale è idolatria.

Ricorda che l'idolatria significa "culto dell'immagine". Satana, il dio di questo mondo, è un altro dio dal Padre. Satana ha immagini o apparenze.

1 TESSALONI ESI 5:22 Giovanni Diodati 
Astenetevi da ogni apparenza di male.

La parola apparenza usata nel versetto precedente significa forma o figura in greco.

εἶδος 
eidos 
i’-dos Da G1492; una vista, cioè forma (letteralmente o figurativamente): – apparenza, moda, forma, vista. (Dizionario ebraico e greco di Strong)

L'immagine o la forma del diavolo si riflette in questi atti carnali: fornicazione, impurità, lussuria, cattiva concupiscenza e cupidigia.

La commissione di tali atti costituisce l'idolatria o l'adorazione di Satana che non è il vero Dio. Chiunque commetta tale è chiamato un idolatra.

EFESINI 5:4-5 
né disonestà, né buffonerie, né facezie scurrili, che son cose sconvenienti; ma piuttosto, rendimento di grazie.
Poiché voi sapete molto bene che niun fornicatore o impuro, o avaro (che è un idolatra), ha eredità nel regno di Cristo e di Dio.

Spero e prego che sarai illuminato da questi versetti.

Dio ti benedica.

Questo blog è stato tradotto con cura nella lingua Italiana dai nostri traduttori nei limiti delle proprie capacità. Tuttavia, questo non assicura l’esattezza nella traduzione delle informazioni per varie ragioni. Se ci dovessero essere differenze nella lingua originale, la versione originale in inglese è quella a cui fare riferimento.

Brutte Cose Accadono al Buono, al Cattivo ... e al Brutto


A quanto pare, queste "persone immaginarie presumibilmente con intelligenza scientifica” hanno concepito l'idea che le cose cattive non succedono alle persone buone. Io credo che loro credono nei terremoti. Scientificamente, i terremoti sono il movimento delle placche tettoniche sotto la superficie della terra. Forse, si chiedono: "Perché i terremoti colpiscono il buono, il cattivo e il brutto?" Devono chiedere alla scienza! E se la scienza non può dare la risposta, dovrebbero anche dire che la scienza è “immaginaria”.

Ma Dio, il mio Dio, nella Sua magnificenza, ha una risposta convincente per una mente che comprende.

PROVERBI 8:8-9 
8 Tutte le parole della mia bocca son conformi a giustizia, non v'è nulla di torto o di perverso in esse. 
9 Son tutte piane per l'uomo intelligente, e rette per quelli che han trovato la scienza.

Nei giorni di Noè, ci viene detto dalla parola infallibile di Dio, che:

“L'anno seicentesimo della vita di Noè, il secondo mese, il diciassettesimo giorno del mese, in quel giorno, tutte le fonti del grande abisso scoppiarono e le cateratte del cielo s'aprirono.” (Genesi 7:11)

Nessun essere umano al tempo di Noè, e anche nel successivo, quando questo resoconto è stato scritto da Mosè più di 3000 anni fa, aveva alcuna conoscenza della rottura dei piatti tettonici della terra. Ma la Bibbia ce l’ha: dimostrando che l'informazione non viene da un essere mortale, ma da Dio.

Fino ad ora, nessun strumento scientifico disponibile è in grado di prevedere il momento esatto di un terremoto, e la Bibbia ci dice il motivo.

EBREI 12:26-27 
26 la cui voce scosse allora la terra, ma che adesso ha fatto questa promessa: Ancora una volta farò tremare non solo la terra, ma anche il cielo. 
27 Or questo 'ancora una volta' indica la remozione delle cose scosse, come di cose fatte, onde sussistan ferme quelle che non sono scosse.

La scossa della terra, o un terremoto, indica che la terra passerà! Questo è creduto dalla scienza, soprattutto ora che la scienza ha dimostrato la scomparsa dei corpi celesti come le stelle, dopo aver rilevato la “presenza” dei buchi neri nell'universo. La Bibbia ha questo da dire:

SALMI 102:25-26 25 Tu fondasti ab antico la terra, e i cieli son l'opera delle tue mani. 26 Essi periranno, ma tu rimani; tutti quanti si logoreranno come un vestito; tu li muterai come una veste e saranno mutati.
La diffusione del virus influenzale in aria, scientificamente, non è causata da qualcosa che è male. Dove la direzione del movimento dell'aria va, lì sarà trasportato il virus. La pressione dell'aria nello starnuto di una persona infetta, può provocare l'infezione del virus della persona a lui più vicino o a distanza di cinque metri da lui. (Fonte: http://www.health24.com/medical/Condition_centres/777-792-811-1701,16576.asp)

Starnutire è imprevedibile, a volte, anche alla persona che sta per starnutire. Prendere l'influenza è male, ma dobbiamo incolpare l'aria? Se l'aria non si muove, allora la temperatura della terra non sarebbe adatta per gli esseri umani. E nel biasimare l'aria, si dovrebbe concludere che l'aria è “immaginario”? Idioti!

Dovresti segnalare una conclusione sfavorevole se il sole, che è buono e voluto da Dio per il benessere delle persone buone, brilla anche su idioti? Credo che anche gli idioti non incolperebbero Dio per aver dato luce con il Suo sole anche su coloro che Lo maledicono.

MATTEO 5:45
affinché siate figliuoli del Padre vostro che è nei cieli; poiché Egli fa levare il suo sole sopra i malvagi e sopra i buoni, e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti.

Se le cose buone accadono anche al cattivo e al brutto (come te), e non ti lamenti, perché dovresti incolpare Dio se una brava persona si infetta di virus dell'influenza? La Bibbia ci dice che a caso, questa è la realtà.

ECCLESIASTE 9:2 
Tutto succede ugualmente a tutti; la medesima sorte attende il giusto e l'empio, il buono e puro e l'impuro, chi offre sacrifizi e chi non li offre; tanto è il buono quanto il peccatore, tanto è colui che giura quanto chi teme di giurare.

Qualcosa di buono può accadere a qualcuno che è malvagio, e qualcosa percepito dagli ignoranti come male, può succedere alle persone buone! Ma la comprensione della parola di Dio ci insegna che queste non sono affatto cose brutte.

ROMANI 8:28 
Or noi sappiamo che tutte le cose cooperano al bene di quelli che amano Dio, i quali son chiamati secondo il suo proponimento.

Se una persona buona viene truffata (il che forse è considerato come qualcosa di brutto), le è data da Dio la possibilità di perdonare coloro che l’hanno truffata, così, da renderla una persona migliore.

1 CORINZI 6:7 
Certo è già in ogni modo un vostro difetto l'aver fra voi dei processi. Perché non patite piuttosto qualche torto? Perché non patite piuttosto qualche danno?

La persona che tu hai perdonato, rendendosi conto della sua colpa e della vostra gentilezza può anche convertirsi in una persona migliore! Questo è uno dei rapporti equi di Dio con la gente.

2 PIETRO 3:9 
Il Signore non ritarda l'adempimento della sua promessa, come alcuni reputano che faccia; ma egli è paziente verso voi, non volendo che alcuni periscano, ma che tutti giungano a ravvedersi.

Buone cose accadono alle persone cattive per renderle migliori! Le cose brutte accadono alle persone buone per renderle caute, e per insegnare loro a perdonare e ad avere pazienza; quindi, non solo rendendole buone, ma eccellenti!

Quando c'è un'epidemia di influenza, sta lontano dalle persone che starnutiscono. Abbi un po’ di comprensione su come si diffonde il virus influenzale; copriti il naso quando qualcuno starnutisce; ed evita i luoghi affollati in modo da non prendere l'influenza, e successivamente, a causa della tua ignoranza assoluta, da non dare la colpa a qualcuno.

Ecco un consiglio fraterno e amichevole: quando il sole splende, esso porta del bene, per il bene delle persone. Prendi i raggi del sole la mattina fino alle nove, al massimo alle dieci del mattino. La pelle umana stimolata dalla luce solare produce vitamina D, che è buono per il tuo corpo! Ma non esporti al sole al culmine del suo calore, fino alle 2 pm (del pomeriggio), il che potrebbe distruggere te stesso e per la tua ignoranza incolpare il sole, e dimenticare le cose buone che ha fatto per te.

Quando Dovresti Uscire al Sole?

Commenti del Dott. Mercola:

Questo è un aggiornamento per la mia conoscenza personale dato che per molti anni ho consigliato alle persone di evitare il sole dalle 10:00 alle 14:00 se fossero a rischio di scottature. Bene, si scopre che questo è il caso in cui un po' di conoscenza può effettivamente essere pericolosa.

Il cutaneo melanoma maligno (CMM) è la forma più grave di cancro sulla pelle, che rappresenta circa i tre quarti di tutti i decessi per cancro della pelle.
Una nuova ricerca ora sostiene che evitando il sole a metà giornata diminuirà il rischio di scottature dolorose che aumenterà il rischio di cancro.

Come può essere?

Sebbene non fosse un autore dello studio sopracitato, la sua ricerca ha trovato le stesse scoperte: che uscire al sole a mezzogiorno è la cosa migliore per la tua salute.

"La nostra raccomandazione, si basa sul lavoro in Inghilterra, Norvegia e Stati Uniti, che il momento ottimale per essere al sole per la produzione di vitamina D è possibilmente vicino al mezzogiorno solare. Sarebbe tra le 10:00 e le 14:00.

Il motivo è duplice.

Prima di tutto, è necessario un tempo di esposizione più breve perché l'UVB è più intenso.
Ora, la seconda ragione è che quando il sole scende verso l'orizzonte, l'UVB viene filtrato molto più che l'UVA. E si scopre che l'onda lunga dell'ultravioletto chiamata UVA, che va da circa 320 a 400 nanometri, è altamente correlata con il melanoma - dove l'UVB è quello che produce la vitamina D, e che va da 290 a 315 nanometri, " spiega il Dott. Grant.

https://articles.mercola.com/sites/articles/archive/2008/09/04/when-should-you-go-out-in-the-sun.aspx

ECCLESIASTE 9:12-13 
12 Poiché l'uomo non conosce la sua ora; come i pesci che son presi nella rete fatale, e come gli uccelli che son còlti nel laccio, così i figliuoli degli uomini son presi nel laccio al tempo dell'avversità, quando essa piomba su loro improvvisa. 
13 Ho visto sotto il sole anche questo esempio di sapienza che m'è parsa grande.

Dio vi benedica

Questo blog è stato tradotto con cura nella lingua Italiana dai nostri traduttori nei limiti delle proprie capacità. Tuttavia, questo non assicura l’esattezza nella traduzione delle informazioni per varie ragioni. Se ci dovessero essere differenze nella lingua originale, la versione originale in inglese è quella a cui fare riferimento.

Il Rapporto Armonioso del Maestro e del Servitore



Per i miei lettori,

Ora sono sicuro che queste persone in realtà non possono essere considerate come esseri umani, ma ‘immaginarie’! Nemmeno la loro immaginazione funziona bene. Loro dicono che Dio è un “sostenitore enorme della schiavitù” nella Bibbia, e hanno citato dei versi, in particolare, Esodo 21:20-21; Colossesi 3:22-24: Efesini 6:5, 1 Pietro 2:18. Un rapido sguardo a questi versi rivelerà che queste persone immaginarie sono sciocche; e solo gli sciocchi come loro crederanno loro. Esaminiamo questi versi a fondo.

ESODO 21:20-21 
20 Se uno percuote il suo servo o la sua serva col bastone sì che gli muoiano fra le mani, il padrone dev'esser punito; 
21 ma se sopravvivono un giorno o due, non sarà punito, perché son danaro suo. Se alcuni vengono a rissa e percuotono una donna incinta sì ch'ella si sgravi, ma senza che ne segua altro danno, il percotitore sarà condannato all'ammenda che il marito della donna gl'imporrà; e la pagherà come determineranno i giudici;

I versi parlano degli abusi di un maestro verso il suo servo o la sua serva. E notate che questo è il verso 20 del capitolo 21, il che significa, che queste persone immaginarie hanno letto il verso 2 prima di arrivare al verso 20. Nel secondo verso dello stesso capitolo, si dice:

ESODO 21:2-3
2 Se compri un servo ebreo, egli ti servirà per sei anni; ma il settimo se ne andrà libero, senza pagar nulla. 
3 Se è venuto solo, se ne andrà solo; se aveva moglie, la moglie se ne andrà con lui.

Dio parla della liberazione del servo, dopo un certo periodo di servizio da parte di chi lo ha comprato per essere suo. Dio è un sostenitore della schiavitù? Assolutamente no! Dio vuole che i servi siano liberati. Dobbiamo ricordare che Dio ha liberato il Suo popolo, Israele, che erano stati resi schiavi dai faraoni empi d'Egitto; ma poiché Lui è un Dio di giustizia, a coloro che praticano la schiavitù, o che assumono servi, Dio insegna loro cosa fare correttamente con i loro servi e liberarli in un momento successivo. Per mostrare imparzialità, Dio insegna anche ai servi di servire i loro padroni o signori in carne fedelmente.

COLOSSESI 3:22-24 
22 Servi, ubbidite in ogni cosa ai vostri padroni secondo la carne; non servendoli soltanto quando vi vedono come per piacere agli uomini, ma con semplicità di cuore, temendo il Signore. 
23 Qualunque cosa facciate, operate di buon animo, come per il Signore e non per gli uomini; 
24 sapendo che dal Signore riceverete per ricompensa l'eredità.

EFESINI 6:5 
Servi, ubbidite ai vostri padroni secondo la carne con timore e tremore, nella semplicità del cuor vostro, come a Cristo

1 PIETRO 2:18 
Domestici, siate con ogni timore soggetti ai vostri padroni; non solo ai buoni e moderati, ma anche a quelli che son difficili.

Questi versi che queste persone immaginarie utilizzano per malignare Dio non sostengono i loro casi, ma sono contro di loro, in favore di Dio, perché questo dimostra come siano eque le leggi di Dio! 

Schiavitù, per le persone che non hanno comprensione è una parola acida, o forse amara, ma se apriamo gli occhi e guardiamo in una prospettiva più ampia le realtà della vita, fino ad oggi nella nostra società moderna, l'essenza della schiavitù è praticata in tutto il mondo e, in pratica, se non da tutte, in molte persone. Uno schiavo è definito nel dizionario Encarta come:

schiavo 
sostantivo (plurale schiavi)

1. qualcuno costretto a lavorare per un altro: qualcuno che è costretto a lavorare per qualcun altro per nessun pagamento ed è considerato come la proprietà di quella persona
2. persona dominata: qualcuno che è dominato da qualcuno o da qualcosa 
3. qualcuno che accetta regole da un altro: uno che accetta umilmente di essere governato da qualcun’altro 
4. gran lavoratore: qualcuno che lavora duro, in cattive condizioni e per salari bassi 
5. controllato da un altro: un dispositivo elettronico o meccanico che è controllato da un altro (spesso utilizzato prima di un sostantivo)

Un dipendente o un aiutante è praticamente uno schiavo dei suoi datori di lavoro. Qualcuno che lavora sotto il dominio o la regola di un altro è uno schiavo secondo il dizionario. Dobbiamo incolpare Dio per le relazioni armoniose nella società tra un imprenditore ed i suoi aiutanti? Chiunque è contro questa realtà è stupido! Non tutte le persone sulla terra possono essere “dirigenti”. Non tutti possono essere un leader, un re o un presidente! Un re ha i suoi sottomessi. Un leader ha dei seguaci. Un manager ha la sua assistenza, e così via. Che lo accettino oppure no, alcune persone hanno una capacità e intelligenza minore di altri. Questo è scientifico e la realtà.

MATTEO 25:15 
e all'uno diede cinque talenti, a un altro due, e a un altro uno; a ciascuno secondo la sua capacità; e partì.

Un Dio che comprende il nostro essere e compassionevole quanto alle nostre infermità ci guida al posto giusto nella società dove possiamo esserGli più utile attraverso i servizi che possiamo rendere alle persone.

SALMI 103:13-14 
13 Come un padre è pietoso verso i suoi figliuoli, così è pietoso l'Eterno verso quelli che lo temono. 
14 Poiché egli conosce la nostra natura; egli si ricorda che siam polvere.

Dio conosce la nostra natura, il nostro essere, la nostra intelligenza e le nostre capacità. Se Egli ci ammonisce ad essere servitori fedeli ai nostri maestri nella carne, non sta incoraggiando né sostenendo la schiavitù, ma ci insegna ad essere più utile in un ruolo che più ci si adegua. È ingiusto verso Dio se chiedessimo di essere un manager, mentre Lui sa che noi non siamo in grado di esserlo. Realtà e prudenza vogliono che non tutti possono essere un manager!

Guardare Dio e le Sue prospettive con una mente prudente e che comprende ne aumenta la Sua maestà: ma per coloro che sono pervertiti, increduli, e con le menti inquinate, ciò che è buono sembra essere cattivo, e la verità come una menzogna, e le menzogne sono le loro norme.

ISAIA 5:20-21 
20 Guai a quelli che chiaman bene il male, e male il bene, che mutan le tenebre in luce e la luce in tenebre, che mutan l'amaro in dolce e il dolce in amaro! 
21 Guai a quelli che si reputano savi e si credono intelligenti!

Grazie e che Dio vi Benedica!

Questo blog è stato tradotto con cura nella lingua Italiana dai nostri traduttori nei limiti delle proprie capacità. Tuttavia, questo non assicura l’esattezza nella traduzione delle informazioni per varie ragioni. Se ci dovessero essere differenze nella lingua originale, la versione originale in inglese è quella a cui fare riferimento.